Terremoto, bloccata la ferrovia. Pesanti disagi per chi ha viaggiato verso sud

A seguito delle scosse telluriche che si sono verificate in Emilia Romagna, dalle 13.50 la circolazione ferroviaria è sospesa in via precauzionale

A seguito delle scosse telluriche che si sono verificate in Emilia Romagna, dalle 13.50 la circolazione ferroviaria è stata sospesa in via precauzionale tra Rimini e Cesenatico (linea Rimini – Ravenna) e tra Cesena e Riccione (linea Bologna - Ancona) per consentire la verifica dello stato dell'infrastruttura da parte dei tecnici di Rete Ferroviaria Italiana. Nessun treno è stato fermato in linea. I ritardi ai treni fermi nelle stazioni hanno superato le due ore di attesa. La circolazione ferroviaria è stata ripristinata alle 16.50, con una lenta ripresa fino alle 17.30.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il dramma di Lorenzo, morto annegato nel canale di Milano Marittima: studiava per diventare chef

  • Tragedia sulle strade: 17enne precipita nel canale e perde la vita

  • Violento schianto frontale, grave una donna incinta: trasportata al "Bufalini" in condizioni critiche

  • Fitta nebbia, scontro tra camion sulla Statale Romea Dir: lunghe code, arteria bloccata

  • Il dramma di Lorenzo, eseguita l'ispezione cadaverica. Perizia fotografica sulla minicar

  • Violento scontro nel pomeriggio tra due auto: diversi feriti, ma per fortuna non sono gravi

Torna su
RavennaToday è in caricamento