Terremoto, costruito un parco giochi nel maceratese grazie anche al comune di Lugo

Nella stessa giornata gli assessori hanno visitato altri due comuni del maceratese verso i quali i cittadini lughesi e alcune associazioni hanno contribuito in qualche modo alla ripartenza dopo il terremoto

Sabato, accogliendo l’invito del sindaco di Fiastra (Macerata), Claudio Castelletti, e dell'associazione "RicostruiAmo Fiastra", gli assessori Valentina Ancarani e Fabrizio Lolli si sono recati in quel comune per partecipare alla cerimonia di inaugurazione di un parco giochi costruito anche con una donazione dell'amministrazione comunale di Lugo. Fiastra è una delle località colpite dal sisma del 2016. L’assessore Valentina Ancarani ha voluto sottolineare l’importanza del parco chiamato “La rinascita dei sogni”: “Gli antichi greci migliaia di anni fa ci hanno insegnato che l'Agorà, ovvero la piazza, era il fulcro della città dove gli abitanti facevano comunità. Il parco giochi, voluto e progettato dai bambini, è la loro Agorà, la loro piazza dove, stando insieme giocando, imparano a confrontarsi e a essere comunità. È così che nascono comunità resilienti, capaci di fronte a un fenomeno perturbativo, quale è stato il terremoto del 2016, di contrastarlo e di reagire senza lasciarsi demoralizzare. I bambini hanno guardato avanti, lasciando libera la fantasia e progettando il parco giochi dove loro adesso giocheranno e in futuro porteranno i loro figli e poi i loro nipoti, e racconteranno di quanto è avvenuto e di come si fa a superare un fenomeno terribile quale è stato il terremoto. Siamo felici di aver contribuito a realizzare questo progetto e di essere qui in questo giorno di gioia”.

Nella stessa giornata gli assessori hanno visitato altri due comuni del maceratese verso i quali i cittadini lughesi e alcune associazioni hanno contribuito in qualche modo alla ripartenza dopo il terremoto. Al mattino c’è stato l’incontro con il sindaco del Comune di Valfornace (nato pochi mesi fa dalla fusione di Pievebovigliana e Fiordimonte), Massimo Citracca, davanti alla scuola che contiene la lavagna interattiva multimediale, donata dai volontari di Sanlorenzando. In seguito, gli assessori hanno incontrato il sindaco di San Ginesio, Giuliano Ciabocco, e Mario Baldassarri, presidente dell'associazione musicale Selifa che, grazie all'associazione Mondo rosa di Lugo, ha ricevuto fondi per l'acquisto di un nuovo pianoforte da installare nel nuovo auditorium che verrà costruito in quel comune.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violento schianto frontale, grave una donna incinta: trasportata al "Bufalini" in condizioni critiche

  • Il dramma di Lorenzo, morto annegato nel canale di Milano Marittima: studiava per diventare chef

  • Tragedia sulle strade: 17enne precipita nel canale e perde la vita

  • Il dramma di Lorenzo, eseguita l'ispezione cadaverica. Perizia fotografica sulla minicar

  • Violento scontro nel pomeriggio tra due auto: diversi feriti, ma per fortuna non sono gravi

  • Via vai sospetto dal gommista: "pneumatici" stupefacenti, la droga era destinata a Forlì

Torna su
RavennaToday è in caricamento