Terremoto, Matteucci incontra il Sindaco di Sant’Agostino

"La nostra comunità - ha commentato Matteucci al termine dell'incontro - conosce bene il significato della parola solidarietà. Lo ha ampiamente dimostrato in occasione del sisma"

Il Sindaco di Ravenna, Fabrizio Matteucci ha incontrato venerdì mattina in Municipio il primo cittadino di Sant’Agostino  Fabrizio Toselli e Stefania Agarossi in rappresentanza della Protezione civile della cittadina ferrarese colpita dal terremoto. Toselli e Stefania Agarossi erano accompagnati dal titolare dell’Hotel Diana Filippo Donati che,  oltre ad avere ospitato nel suo albergo diverse  famiglie provenienti da località emiliane colpite dal sisma (fra cui alcune di Sant’Agostino), si è reso protagonista di azioni di raccolta di materiali di prima necessità per le popolazioni rimaste senza casa.

“La  nostra comunità – ha commentato Matteucci al termine dell’incontro – conosce bene il significato della parola solidarietà. Lo ha ampiamente dimostrato in occasione del sisma che ha colpito duramente la nostra regione. Colgo l’occasione per rinnovare il mio ringraziamento a Filippo Donati e ai tantissimi ravennati che si sono resi protagonisti nelle settimane dell’emergenza  di azioni generose. Continueremo a dare  il nostro  apporto anche nella delicata fase della ricostruzione. Ravenna, come è noto,  è ‘gemellata’  con Ferrara. Stiamo mettendo a punto gli ambiti di collaborazione fra  le due città”.

DONAZIONE - L’Autorità Portuale di Ravenna, si è svolta la cerimonia di consegna della cifra di 10.000 euro che l’Associazione Ravennate degli Spedizionieri Internazionali ha raccolto in favore del Comune di Sant’Agostino e che sarà destinata all’acquisto di materiale didattico per permettere agli studenti delle scuole medie ed ai loro genitori di affrontare con più serenità l’anno scolastico.

Erano presenti il Sindaco di Sant’Agostino, Fabrizio Toselli, il Vicesindaco di Ravenna, Giannantonio Mingozzi, il Presidente dell’ARSI Riccardo Martini unitamente ai componenti del consiglio direttivo dell’Associazione, Alessandra Riparbelli e Fabrizio Lorenzetti ed il Segretario generale dell’Autorità Portuale di Ravenna, Fabio Maletti. Erano presenti inoltre, per la Protezione Civile di Ferrara, Stefania Agarossi e Filippo Donati, uno dei primi albergatori entrati in contatto con la popolazione di Sant’Agostino.

Mingozzi ha ringraziato tutti gli spedizionieri augurandosi che questo intervento sia di aiuto alla popolazione e consolidi i rapporti storicamente molto attivi tra l’economia del porto ravennate e il comune di Sant’Agostino. “Mi fa molto piacere – ha dichiarato il Vicesindaco - che i 10.000 euro raccolti dall’Associazione Ravennate degli Spedizionieri Internazionali siano destinati agli studenti delle scuole di Sant’Agostino affinchè migliorino l’impatto con l’anno scolastico, già problematico”.

Il Presidente dell’ARSI, Riccardo Martini, ha sottolineato la sensibilità mostrata da tutti i propri associati e ha motivato la scelta del Comune di Sant’Agostino, quale simbolo di tutto il distretto ceramico duramente colpito dal terremoto al quale gli operatori del porto di Ravenna hanno voluto far sentire la propria vicinanza. Il Segretario Generale dell’Autorità Portuale di Ravenna, Fabio Maletti, ha ringraziato anch’egli l'Associazione Ravvenate Spedizionieri Internazionali per essersi fatta promotrice di questa iniziativa. Sant’Agostino e' nota per la propria industria ceramica ed opera nel cosiddetto “distretto delle ceramiche”, bacino importante per i traffici che da sempre caratterizzano il nostro scalo. L’Autorità Portuale condivide totalmente la volontà di aiutare questi territori e da tempo sta verificando attraverso quali modalita' sia possibile per lei contribuire economicamente alla ripresa delle attivita' delle imprese messe in ginocchio dal terremoto che lì operavano.

E’ fondamentale sostenere tali imprese, collaborare affinchè riprendano la propria attivita', contribuendo così a non far morire  una parte importante del tessuto imprenditoriale della nostra Regione. Nel corso dell’incontro è emersa la necessità di eventuali ulteriori aiuti che possono arrivare dal Ravenna al Comune di Sant’Agostino e dei quali tutti i presenti si sono impegnati a farsi interpreti , Ha concluso l’incontro il Sindaco di Sant’Agostino, Fabrizio Toselli, il quale ha  ringraziato per l’importante contributo ricevuto dall’Associazione Ravennate degli Spedizionieri Internazionali, la cui iniziativa mostra, ancora una volta, la solidarietà di cui sono capaci i nostri territori e che contraddistingue la nostra Regione. La scelta di acquistare dei kit per gli studenti, ha poi spiegato Toselli, rappresenta la volontà di porre al centro, in un momento per loro tanto difficile e delicato, i giovani, che sono il futuro e che hanno bisogno di poter guardare di fronte a loro con più ottimismo e serenità.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violento schianto frontale, grave una donna incinta: trasportata al "Bufalini" in condizioni critiche

  • Il dramma di Lorenzo, morto annegato nel canale di Milano Marittima: studiava per diventare chef

  • Tragedia sulle strade: 17enne precipita nel canale e perde la vita

  • Il dramma di Lorenzo, eseguita l'ispezione cadaverica. Perizia fotografica sulla minicar

  • Violento scontro nel pomeriggio tra due auto: diversi feriti, ma per fortuna non sono gravi

  • Via vai sospetto dal gommista: "pneumatici" stupefacenti, la droga era destinata a Forlì

Torna su
RavennaToday è in caricamento