Terremoto, chiudono alcune sale della Biblioteca Classense: verifiche in corso

Da mercoledì riapriranno le sale studio del secondo piano, mentre rimarrà interdetto l’accesso all'Aula Magna e all'Ala delle Arti

La Biblioteca Classense rimane aperta dopo il terremoto avvenuto nella notte. Tecnici degli uffici comunali e della Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio di Ravenna hanno effettuato sopralluoghi negli spazi classensi, in seguito ai quali è stato deciso di interdire temporaneamente l’accesso alle sale storiche, per le quali sono necessarie ulteriori verifiche tecniche. Ciò influirà sulla fruizione del materiale ivi conservato e potrebbe causare limitazioni nel servizio di consultazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si consiglia di rivolgersi alla mail informazioni@classense.ra.it e al telefono 0544482124 per la consultazione, in particolare, dei fondi antichi e manoscritti. Da mercoledì riapriranno le sale studio del secondo piano, mentre rimarrà interdetto l’accesso all'Aula Magna e all'Ala delle Arti. Tutto il resto della biblioteca rimane aperto senza limitazioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico schianto tra tre auto all'incrocio: muore un automobilista

  • Coronavirus, un nuovo caso e un decesso: i test sierologici scoprono gli asintomatici

  • Scontro tra due ciclisti nel sottopasso: uno è in condizioni gravissime

  • Investita alla rotonda mentre va in bici: donna in gravi condizioni

  • Aggredite a morsi dal cane nel cortile di casa: bambine in ospedale

  • Perde il controllo della moto e cade nel fosso: interviene l'elicottero

Torna su
RavennaToday è in caricamento