Terremoto, chiudono alcune sale della Biblioteca Classense: verifiche in corso

Da mercoledì riapriranno le sale studio del secondo piano, mentre rimarrà interdetto l’accesso all'Aula Magna e all'Ala delle Arti

La Biblioteca Classense rimane aperta dopo il terremoto avvenuto nella notte. Tecnici degli uffici comunali e della Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio di Ravenna hanno effettuato sopralluoghi negli spazi classensi, in seguito ai quali è stato deciso di interdire temporaneamente l’accesso alle sale storiche, per le quali sono necessarie ulteriori verifiche tecniche. Ciò influirà sulla fruizione del materiale ivi conservato e potrebbe causare limitazioni nel servizio di consultazione.

Si consiglia di rivolgersi alla mail informazioni@classense.ra.it e al telefono 0544482124 per la consultazione, in particolare, dei fondi antichi e manoscritti. Da mercoledì riapriranno le sale studio del secondo piano, mentre rimarrà interdetto l’accesso all'Aula Magna e all'Ala delle Arti. Tutto il resto della biblioteca rimane aperto senza limitazioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violento schianto frontale, grave una donna incinta: trasportata al "Bufalini" in condizioni critiche

  • Il dramma di Lorenzo, morto annegato nel canale di Milano Marittima: studiava per diventare chef

  • Tragedia sulle strade: 17enne precipita nel canale e perde la vita

  • Il dramma di Lorenzo, eseguita l'ispezione cadaverica. Perizia fotografica sulla minicar

  • Via vai sospetto dal gommista: "pneumatici" stupefacenti, la droga era destinata a Forlì

  • Violento scontro nel pomeriggio tra due auto: diversi feriti, ma per fortuna non sono gravi

Torna su
RavennaToday è in caricamento