Torna la stagione del Fratino: spiaggia chiusa per proteggere la nidificazione

La presenza del Fratino sulle spiagge è un buon indice dello stato di salute dell’intero ecosistema costiero

E' scattato domenica 1 aprile il divieto di accesso alle zone di spiaggia "blu" nel litorale tra Lido di Dante e Lido di Classe per l'inizio della stagione riproduttiva del fratino, che nidifica nella foce del Bevano. L'ordinanza firmata dal Corpo forestale dello stato impone, fino al 15 luglio, il divieto di accesso alla spiaggia, alla battigia, di attracco e di passaggio in acqua. Al di fuori dal periodo in questione, è consentito l'accesso con limitazioni: è vietato l'uso di ombrelloni e l'asportazione o lo spostamento di materiali naturali spiaggiati. La presenza del Fratino sulle spiagge è un buon indice dello stato di salute dell’intero ecosistema costiero: ogni qualvolta c’è il nido del Fratino significa, insomma, che si tratta di una spiaggia correttamente tutelata e conservata.

divieto-accesso-spiaggia-fratino-3

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il dramma di Lorenzo, morto annegato nel canale di Milano Marittima: studiava per diventare chef

  • Tragedia sulle strade: 17enne precipita nel canale e perde la vita

  • Fitta nebbia, scontro tra camion sulla Statale Romea Dir: lunghe code, arteria bloccata

  • Il dramma di Lorenzo, eseguita l'ispezione cadaverica. Perizia fotografica sulla minicar

  • Elezioni regionali, Marescotti: "Votiamo contro la cosa peggiore che possa capitare: la Lega"

  • Via vai sospetto dal gommista: "pneumatici" stupefacenti, la droga era destinata a Forlì

Torna su
RavennaToday è in caricamento