Tra regali e tombole si festeggia il Natale nelle strutture per anziani

Sono iniziate sabato le iniziative per le feste organizzate in tutte le strutture per anziani gestite dall’Asp dei Comuni della Bassa Romagna

I pranzi con gli ospiti e i loro familiari alle case residenze per anziani Sassoli di Lugo e Fratelli Bedeschi di Bagnacavallo hanno dato il via sabato alle iniziative per le feste organizzate in tutte le strutture gestite dall’Asp dei Comuni della Bassa Romagna. Al pranzo di Lugo sono intervenuti accanto al presidente dell’Asp Pierluigi Ravagli e il direttore Monica Tagliavini, l’assessore comunale Lucia Poletti, il responsabile della struttura Nicola Allegri, la consigliera dell’Asp Miriam Ducci e una rappresentanza del Gruppo Alpini. A Bagnacavallo, dove il pranzo si è svolto come sempre con la collaborazione dell’associazione La Gardela, hanno partecipato assieme a Ravagli e Tagliavini il sindaco Eleonora Proni, la responsabile della struttura Antonella Gavelli e la responsabile dell’animazione Fosca Figna, oltre ai rappresentanti di numerose associazioni del territorio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli appuntamenti prenatalizi presso le strutture dell'Asp proseguiranno nel pomeriggio di giovedì 21 di nuovo al Sassoli di Lugo, dove ci sarà uno scambio di auguri tra gli ospiti e gli alunni della scuola prima Garibaldi. Sabato 23 poi sarà la volta dei pranzi di Natale presso la casa residenza per anziani Jus Pascendi di Conselice e il Centro per anziani Silvagni di Voltana. La mattina di Natale presso le strutture di Lugo, Bagnacavallo e Conselice sarà celebrata la Messa, poi arriverà Babbo Natale con doni per gli anziani offerti dall’Asp. Mercoledì 27 la Fratelli Bedeschi di Bagnacavallo proporrà il Tombolone, mentre la sera del 31 dicembre in tutte le strutture si saluterà il 2017 con un brindisi di fine anno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza "cintura": si varcano i confini dei comuni solo per motivi strettamente necessari

  • Anziano fermato in un controllo 'anticoronavirus': "Io continuo a fare quello che mi pare"

  • Coronavirus, la crescita non si ferma: 22 nuovi casi e 3 decessi nel ravennate

  • Coronavirus, pesante aumento nel ravennate: 64 nuovi contagiati e un decesso

  • Trema la terra: avvertita una scossa di terremoto a Cervia

  • Coronavirus, 38 nuovi casi nel ravennate: gli infetti salgono a 489

Torna su
RavennaToday è in caricamento