Operazione 'Crudelia': traffico illecito di centinaia di cuccioli di razza

I Carabinieri forestali hanno eseguito tre misure cautelari di divieto di dimora e di espatrio nell'ambito di un'inchiesta con altri 11 indagati

I Carabinieri forestali di Reggio Emilia hanno eseguito tre misure cautelari di divieto di dimora e di espatrio nell'ambito di un'inchiesta - con altri 11 indagati - che ha scoperto una presunta associazione a delinquere finalizzata al traffico illecito di animali da compagnia, maltrattamento di animali, frode in commercio, falsità in atti e truffa.

In corso anche perquisizioni e sequestri nelle province di Ravenna, Reggio Emilia, Piacenza, La Spezia, Grosseto, Bergamo e Monza. con l'ausilio delle stazioni Carabinieri Forestali della provincia e dei Nuclei Investigativi dei Gruppi di Reggio Emilia, Piacenza, Ravenna, La Spezia, Grosseto, Bergamo e Monza. I provvedimenti dell'operazione 'Crudelia', dal nome della cattiva del film 'La Carica dei 101', arrivano da un'indagine del 2017 a seguito di controlli su strada e sequestri di centinaia di cuccioli di cane di razze pregiate, introdotti illecitamente in Italia.

Importavano cuccioli dall'est in condizioni tremende e li rivendevano a caro prezzo: sequestrati oltre 100 cani

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Drammatico frontale sull'Adriatica, un morto e due feriti gravi

  • Precipita per oltre cento metri dal sentiero di guerra del Pasubio: muore medico in pensione

  • Spaventoso incidente stradale, coinvolte quattro auto: una donna in condizioni gravissime

  • Strage familiare a Foggia, il terzo figlio lavora a Ravenna: "Erano sereni"

  • Rubava nel supermercato dove lavora: dipendente infedele nella rete dei Carabinieri

  • Scoppia l'incendio nell'officina meccanica, mobilitati i vigili del fuoco

Torna su
RavennaToday è in caricamento