Treni estivi per i turisti, "Isolamento imbarazzante". Il sindaco: "Stiamo affrontando i problemi"

"Continuo isolamento ravennate per le linee ferroviarie estive della riviera": la denuncia di CambieRà

Da domenica 10 giugno è stata cambiata la programmazione oraria dei treni per la riviera romagnola. Trenitalia ha annunciato che i treni regionali "garantiranno i collegamenti con tutte le principali località balneari dell’Emilia Romagna. Un servizio capillare che, nei fine settimana, porta a 78 le fermate a Rimini, a 54 quelle a Riccione e quelle a Cattolica, mentre saranno 41 le fermate a Cervia e altrettante quelle a Cesenatico".

Un treno per l'estate: più fermate e più Frecce per potenziare il turismo balneare

"In questi giorni è inoltre partito un collegamento diretto tra Rimini e Monaco di Baviera che, però, fa tappa solo a Cesena e non a Ravenna - commenta la capogruppo di CambieRà in consiglio comunale Samantha Tardi, che ha presentato in merito un question time - Ravenna si consola con soli due Frecciabianca da e per Roma Termini. Diverse stazioni romagnole in questi anni, grazie ad investimenti, si sono adeguate per ospitare il transito di Frecciarossa, che sempre più stanno assaggiando il nostro territorio". La consigliera d'opposizione chiede quindi al sindaco e alla giunta "quanto ancora si debba attendere prima di vedere Ravenna, capoluogo di provincia, uscire da questo imbarazzante isolamento; che percorso intende intraprendere, nel concreto, questa amministrazione per invertire questa grave rotta di isolamento turistico; se vi sia una reale volontà di entrare nelle principali rotte turistiche ferroviarie, al di là delle classiche scene già viste condite da firme di astratti protocolli d’intesa".

La replica del sindaco

"Sono rimasto assolutamente basito dalla comunicazione di Trenitalia che rischia di creare profonda confusione fra i cittadini, generando inutili polemiche portatrici di un messaggio falso e negativo sulla destinazione turistica - attacca il sindaco de Pascale - Non esiste treno che transiti per i comuni di Cervia e Cesenatico che non parta o non fermi nella stazione di Ravenna; il potenziamento della linea estiva riguarda, dunque, tanto questi comuni quanto Ravenna. Per Ravenna, Cervia e Cesenatico ci sono nuovi treni per la stagione estiva e alcuni treni, che nel periodo invernale fermano solo a Ravenna, in questo periodo fermeranno anche a Cervia e Cesenatico. L’errore è stato indotto dal fatto che, in alcuni casi, treni che nel periodo invernale fermano solo a Ravenna nel periodo estivo fermano anche a Cervia e Cesenatico. Ho chiesto a Trenitalia un’immediata rettifica della comunicazione". Il sindaco aggiunge poi che "i problemi alla linea ci sono e li stiamo affrontando, l’obiettivo che ci siamo posti e sul quale stiamo lavorando con Trenitalia è la rimodulazione del servizio, tra la fine di quest’anno e l’inizio del 2019, che riduca drasticamente i tempi di percorrenza".

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Ravenna usa la nostra Partner App gratuita !

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Ciclismo in lutto: addio a Giuseppe 'Pipaza' Minardi, era la maglia rosa più vecchia

  • Cronaca

    Un concorrente ravennate protagonista a "I soliti ignoti" con Amadeus

  • Cronaca

    Caos in stazione: il treno si "dimentica" la fermata, poi fa retromarcia

  • Cronaca

    Neopatentato trovato ubriaco al volante nel 2009: dopo 10 anni finisce ai domiciliari

I più letti della settimana

  • La tragedia in A14bis ripresa dalle telecamere, guidatore non si accorge della fila di auto ferme

  • L'Ingv: "L'area colpita dal terremoto è ad alta pericolosità sismica"

  • Tragedia in A14, nella drammatica carambola muore una ragazza

  • Sciagura sui binari in serata: perde la vita travolto da un treno

  • Terremoto, vertice in Prefettura. L'Ingv: "A Ravenna sono possibili scosse fino a magnitudo 6"

  • Nel drammatico schianto in autostrada perde la vita una 21enne

Torna su
RavennaToday è in caricamento