"Troppi 'furbetti' sugli autobus, a rimetterci sono i cittadini: servono più controllori"

Nicola Tritto, capogruppo di Forza Italia nel consiglio territoriale Darsena, si schiera contro i "furbetti" dei mezzi pubblici

"Troppo spesso i mezzi di trasporto locali vengono utilizzati con disinvoltura con il solo scopo di muoversi da un punto della città a un altro, dimenticando che esiste il dovere di contribuire con il pagamento del biglietto al movimento dei mezzi". Nicola Tritto, capogruppo di Forza Italia nel consiglio territoriale Darsena, si schiera contro i "furbetti" dei mezzi pubblici. "Start Romagna è una holding che rappresenta anche il capitale investito dalla città e da noi cittadini - prosegue il consigliere - quindi è cosa giusta essere partecipi per non creare in futuro problemi gestionali che si possano ripercuotere su tutta la collettività. In questo momento storico diventa necessario investire in controllori e ispettori per una vigilanza attenta e scrupolosa sui mezzi. Sono sicuro che nel breve termine l’investimento possa essere ammortizzato ottenendo l’obiettivo principale. Il bene comune è una risorsa e come tale deve essere preservato e custodito".

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Ravenna usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fai l'abbonamento e mangi quante volte vuoi: apre a Ravenna un 'ristorante popolare', e cerca personale

  • Il Natale arriva in anticipo: acquista un gratta e vinci e incassa una vincita milionaria

  • Dopo 21 anni il titolare della storica pizzeria è sconsolato: "Ravenna sta morendo"

  • Via Diaz sempre più deserta, chiude un altro negozio: "Per i ravennati lo shopping è solo in via Cavour"

  • Spaccata all'Unieuro: suv ariete per abbattere la saracinesca, razzia di pc e smartphone

  • La Finanza scopre un giro di fatture false per quasi un milione: maxi sequestro

Torna su
RavennaToday è in caricamento