La fantasia non ha limiti: ecco la "truffa di Igor"

La "variazione sul tema" sfrutta la paura per il noto ricercato: i balordi fanno telefonate spacciandosi appartenenti alle forze dell'ordine, riferendo di fare molta attenzione a "Igor il russo"

La fantasia non ha limiti. Puntuale è arrivata la "truffa di Igor", che utilizza come base sempre l’emotività delle persone colpendone le debolezze e le fragilità. La "variazione sul tema" sfrutta la paura per il noto ricercato: i balordi fanno telefonate spacciandosi appartenenti alle forze dell'ordine, riferendo di fare molta attenzione a "Igor il russo" e informandosi di quante persone ci sono in casa (giovani e anziani). Il consiglio dei Carabinieri in questo caso è sempre quello di non dare informazioni di qualsiasi tipo a chi chiama e che, in caso di dubbio, non bisogna esitare e telefonare subito al numero di Pronto Intervento “112”.

pieghevole fronte-3

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fai l'abbonamento e mangi quante volte vuoi: apre a Ravenna un 'ristorante popolare', e cerca personale

  • Il Natale arriva in anticipo: acquista un gratta e vinci e incassa una vincita milionaria

  • E' scomparsa Lola, la 'cockerina motociclista' che viaggiava per beneficenza

  • Dopo 21 anni il titolare della storica pizzeria è sconsolato: "Ravenna sta morendo"

  • Via Diaz sempre più deserta, chiude un altro negozio: "Per i ravennati lo shopping è solo in via Cavour"

  • Spaccata all'Unieuro: suv ariete per abbattere la saracinesca, razzia di pc e smartphone

Torna su
RavennaToday è in caricamento