Un fiore in mosaico della "città amica delle donne" affisso nella scuola

Una mattonella del progetto "I fiori di Ravenna città amica delle donne" è stata inaugurata lunedì alla scuola Ricci Muratori, donata dai docenti, dirigenza e tutto il personale scolastico

"La buona scuola", quella attenta e sensibile ai problemi, che si impegna affinchè le giovani generazioni di alunni fin da piccoli siano consapevoli che la violenza di genere è un problema che può essere affrontato e risolto insieme. A ricordare questo impegno, un segnale che resterà affisso ai muri della scuola, una mattonella del progetto "I fiori di Ravenna città amica delle donne" che è stata inaugurata lunedì alla scuola Ricci Muratori, donata dai docenti, dirigenza e tutto il personale scolastico.

L'affissione è avvenuta alla presenza di alcune classi di alunni, in rappresentanza di tutto l'istituto, l'assessore Ouidad Bakkali, la presidente di Linea Rosa Alessandra Bagnara, il presidente di Cna Marcello Monte e la mosaicista che ha realizzato la targa, Barbara Liverani. Le volontarie, le operatrici e le socie di Linea Rosa, sono grate a chi, come questa realtà scolastica, continua col proprio impegno a sostenere tutte le donne che si rivolgono all'associazione.

71453ac3-1e94-44b7-bb9a-fe6ac74031e5-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violento schianto frontale, grave una donna incinta: trasportata al "Bufalini" in condizioni critiche

  • Trema la terra poco dopo le 18, scossa di terremoto nel ravennate

  • Terremoto nella notte, una nuova scossa fa tremare la terra

  • Travolto da un'auto mentre va a scuola in bici: 13enne in ospedale

  • Una giovane vita spezzata troppo presto: tanta commozione ai funerali di Lorenzo Forte

  • Torna il corso per diventare balia di gattini

Torna su
RavennaToday è in caricamento