Un memorial di calcio dedicato al poliziotto scomparso 'Diba'

Un torneo a 4 anni dalla tragica scomparsa del compianto Gianluca Di Bartolomeo, Assistente Capo della Polizia di Stato in servizio presso il Distaccamento Polizia Stradale di Rocca San Casciano e cittadino faentino

A 4 anni dalla tragica scomparsa del compianto Gianluca Di Bartolomeo, Assistente Capo della Polizia di Stato in servizio presso il Distaccamento Polizia Stradale di Rocca San Casciano e cittadino faentino, il Sindacato Italiano Unitario Lavoratori Polizia Siulp Forlì Cesena e Ravenna, in collaborazione con l'Associazione Italiana Arbitri Aia Sezione di Faenza  "Giovanni Santini" e l'Associazione Sostenitori ed Amici Polizia Stradale Asaps, ha organizzato per martedì 25 giugno dalle 19.30 in avanti, (inizio partita ore 20.00) un incontro di calcio intitolato "Quarto memorial Diba".

Una selezione della Polizia di Stato e di Arbitri di calcio si sfideranno a Faenza presso il campo sportivo comunale Samorini Virtus Faenza, in via Bernardi 118. Sono previste, per le due squadre partecipanti e la famiglia dell'indimenticato Diba, targhe ricordo. L'evento è patrocinato dal Comune di Faenza. Ingresso gratuito. L'evento si pone come obiettivo quello di sensibilizzare maggiormente le istituzioni, al fine di salvaguardare e sostenere i poliziotti e le altre professioni d'aiuto, in eventuali "momenti difficili" sopraggiunti durante la loro attività lavorativa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Natale da favola a Cervia e Milano Marittima con 140 abeti e illuminazioni fantastiche

  • E' scomparsa Lola, la 'cockerina motociclista' che viaggiava per beneficenza

  • Le azdore romagnole insegnano come fare tagliatelle e strozzapreti e finiscono sul 'Sunday Times' - VIDEO

  • Il Natale arriva in anticipo: acquista un gratta e vinci e incassa una vincita milionaria

  • Via Diaz sempre più deserta, chiude un altro negozio: "Per i ravennati lo shopping è solo in via Cavour"

  • Tra strozzapreti e cappelletti: tanti ristoranti ravennati nella Guida Michelin 2020

Torna su
RavennaToday è in caricamento