Un 'Progetto Benessere' per l'integrazione e il miglioramento psicofisico dei pazienti

Tra gli obiettivi del progetto ci sono infatti il miglioramento del benessere psicofisico dei partecipanti e dei loro livelli di autostima, favorire un percorso di risocializzazione

Il Comune di Lugo e il Centro Salute Mentale propongono nuovamente il “Progetto Benessere”, rivolto agli utenti del Centro e finalizzato alla diffusione di un corretto stile di vita e a favorire un percorso di integrazione. Tra le novità del nuovo progetto c’è il coinvolgimento anche del Centro Antidiabetico di Lugo. L’iniziativa si apre così anche ad altri servizi dell’Azienda sanitaria. I pazienti seguiti dai due Centri condividono infatti le problematiche dismetaboliche determinate anche da un non corretto stile di vita.

“Il Progetto Benessere ha avuto nello scorso anno risultati molto positivi – ha dichiarato il vicesindaco con delega allo sport Pasquale Montalti -. L’Amministrazione comunale è quindi ben felice di poter supportare anche quest’anno questa iniziativa così importante, che permette di aiutare le persone a inserirsi nel tessuto sociale. Ringraziamo per la grandissima disponibilità tutte le realtà che si sono messe a disposizione di questo progetto, come la Pubblica Assistenza e la palestra Wave Fit”.

Il progetto inizia a ottobre e si basa sulla consapevolezza che il movimento e un corretto stile di vita producono effetti positivi sulla salute fisica e psichica della persona. Tra gli obiettivi del progetto ci sono infatti il miglioramento del benessere psicofisico dei partecipanti e dei loro livelli di autostima, favorire un percorso di risocializzazione e la collaborazione tra servizi sanitari diversi. Per questo verranno proposte attività anche al di fuori del Centro Salute Mentale, incontrandosi in luoghi di ritrovo e socializzazione. Il progetto prevede una fase teorica e una pratica. Inizialmente verranno effettuati alcuni incontri con le persone coinvolte e verranno affrontate alcune tematiche, tra cui i benefici correlati a un corretto stile di vita e a una sana alimentazione, l’importanza dell’attività fisica, le modalità con cui cucinare e conservare gli alimenti, la lettura delle etichette dei cibi e la dissuefazione dal fumo.

È poi prevista una parte pratica, dedicata all’attività fisica. In questa fase sono previste sedute settimanali in palestra sotto la guida di un allenatore. Il Progetto Benessere torna dunque dopo i risultati positivi raggiunti lo scorso anno, in cui il gruppo partecipante ha pienamente raggiunto gli obiettivi prefissati, come la perdita di peso, l’adesione a uno stile di vita sano e il miglioramento della qualità della vita. Il “Progetto Benessere” è proposto dal Centro salute mentale di Lugo, in collaborazione con l’Amministrazione comunale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sciagura stradale nella domenica dell'Immacolata: l'auto si schianta fuori strada, muore a 22 anni

  • Dramma sulla Ravegnana: schianto fatale, muore una giovane madre

  • Sangue sulle strade, tremendo incidente sulla Ravegnana: muore una persona

  • Vita spezzata sulla Ravegnana, Elisa era in procinto di sposarsi: "Un angelo volato troppo presto"

  • "L'Ue vieta l'unico prodotto efficace contro la cimice asiatica. Sarà un disastro"

  • Precipita in un canalone con la mountan bike: attimi di terrore per un ravennate

Torna su
RavennaToday è in caricamento