Va in Questura per regolarizzare la sua posizione, ma viene arrestato

L'uomo si è presentato presso gli sportelli dell’Ufficio Immigrazione della Questura con l’intento di regolarizzare la propria posizione sul Territorio Nazionale

La Polizia di Stato ha arrestato un 31enne albanese per il reato di rientro in Italia dello straniero espulso. Poco dopo le nove di giovedì mattina, l'uomo si è presentato presso gli sportelli dell’Ufficio Immigrazione della Questura con l’intento di regolarizzare la propria posizione sul Territorio Nazionale. Dagli accertamenti svolti dagli agenti dell’Ufficio Immigrazione e della Squadra Mobile di Ravenna, però, è emerso che il 31enne, gravato da precedenti penali e di polizia per reati in materia di stupefacenti e contro il patrimonio, era stato precedentemente espulso attraverso la frontiera area di Torino il 31 agosto del 2016, in esecuzione a un provvedimento emesso dal Prefetto di Ravenna il 16 agosto 2016, notificato all’interessato nella stessa data e convalidato dal giudice di Pace di Torino il giorno 19 dello stesso mese. Pertanto, l'uomo è stato arrestato e, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, sottoposto agli arresti domiciliari in attesa di giudizio.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Speciale elezioni: i nomi dei candidati, le istruzioni per votare e tutte le info

  • Sport

    La 100 km del Passatore ha un nuovo re: è Marco Menegardi

  • Cronaca

    Artista di strada aggredisce una famiglia: rintracciato e indagato a piede libero

  • Economia

    Il Mercatone Uno è fallito: dipendenti senza certezze sul futuro

I più letti della settimana

  • Dramma sui binari: perde la vita travolto da un treno

  • Schianto fatale contro un'auto: ciclista perde la vita sul colpo

  • Lenticchia scomparve da casa nel 2016: dopo tre anni la cagnolina torna dalla sua famiglia

  • Crolla una casa durante i lavori: tragedia evitata, intervengono i pompieri

  • In due mesi salvati oltre 70 gattini abbandonati: Clama offre la sterilizzazione gratuita

  • Enterococchi intestinali ed escherichia coli oltre i limiti: balneazione vietata

Torna su
RavennaToday è in caricamento