Vandali all'attacco: imbrattati di nuovo i murales

Di nuovo scritte vandaliche sui murales di piazza Ugo La Malfa. Le immagini di Che Guevara e Boldrini sono state imbrattate ancora una volta

Di nuovo scritte vandaliche sui murales di piazza Ugo La Malfa. Le immagini di Che Guevara e Boldrini sono state imbrattate ancora una volta. Era già successo poco dopo l'inaugurazione, agli inizi di dicembre, quando il lavoro, portato a termine da un gruppo di studenti cubani ospiti a Ravenna, era stato rovinato. Dopo la pulizia, di nuovo, balordi armati di bomboletta hanno colpito nella notte tra sabato e domenica, con scritte offensive e non incomprensibili come la volta scorsa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Apprendiamo con forte indignazione che ancora una volta è stato imbrattato con scritte offensive e irrispettose il murales di piazza Ugo la Malfa rappresentante le figure di Ernesto Che Guevara e Arrigo Boldrini - afferma Lorenzo Margotti segretario dei Giovani Democratici di Ravenna.- Il gesto ripetuto è sintomo di una profonda inciviltà e mancanza del principio di democrazia da parte degli autori dell’atto vandalico. Le scritte vanno via ma la storia rimane. Questo gesto porta in tutti noi un profondo sdegno e una forte condanna dell’atto vandalico e chiediamo all’amministrazione comunale che vengano presi dei provvedimenti in merito all’accaduto.”
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Anziano fermato in un controllo 'anticoronavirus': "Io continuo a fare quello che mi pare"

  • Coronavirus, pesante aumento nel ravennate: 64 nuovi contagiati e un decesso

  • Coronavirus, 38 nuovi casi nel ravennate: gli infetti salgono a 489

  • Coronavirus, ecco il nuovo decreto: tutte le novità su spostamenti, lavoro e multe

  • Inquinamento alle stelle, valori record in tutta la Romagna: la spiegazione di Arpae

  • Terrore in strada: spoglia una donna e la palpeggia, minore denunciato per violenza sessuale

Torna su
RavennaToday è in caricamento