Si aggirava sulla spiaggia cercando di vendere coltelli: denunciato

Il materiale, una ventina di coltelli da cucina immediatamente sequestrati, era contenuto in tre diverse scatole, una delle quali trasportata aperta per essere proposta ai bagnanti

Girava sulla spiaggia con una ventina di coltelli che, secondo gli investigatori, cercava di vendere ai passanti. Nello scorso weekend la Polizia municipale di Ravenna, nel corso di un'operazione antiabusivismo sull'arenile di Punta Marina Terme, ha denunciato un cittadino serbo di 27 anni domiciliato nel napoletano. Il materiale, una ventina di coltelli da cucina immediatamente sequestrati, era contenuto in tre diverse scatole, una delle quali trasportata aperta per essere proposta ai bagnanti. Mentre l’uomo veniva condotto fuori dalla spiaggia, i bagnanti hanno rivolto un applauso agli agenti intervenuti. Al termine delle procedure di identificazione, nei locali del Comando, sono stati formalizzati i relativi verbali di sequestro penale dei coltelli offerti in vendita, che costituiscono "armi bianche", e la denuncia all'autorità giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si toglie la vita lanciandosi sotto un treno: circolazione dei treni in tilt per ore

  • Ravenna in lutto: si è spento all'improvviso l'ex sindaco Fabrizio Matteucci

  • 'Accoglieteli a casa vostra', Fiorenza apre le porte a un rifugiato: "Grazie a lui ho ritrovato una famiglia"

  • Scontro in mare tra un peschereccio e un gommone: cinque feriti, due sono gravissimi

  • A soli 23 anni fa volare centinaia di persone nel mondo: "Ma quando decollo dal cielo cerco sempre Cervia"

  • Travolto da un'auto mentre attraversa la strada: anziano in condizioni gravissime

Torna su
RavennaToday è in caricamento