Via Baiona pericolosa: la Pigna lancia una petizione e studia un progetto

"La situazione di via Baiona, già al collasso, é destinata a peggiorare ulteriormente". A parlare è la capogruppo della Pigna Veronica Verlicchi

"Appena qualche settimana, fa la maggioranza guidata dal Pd in Consiglio comunale ha bocciato la nostra mozione che chiedeva l’adeguamento e la sistemazione della via Baiona, una strada altamente pericolosa sia per le disastrate condizione del manto stradale e la ristrettezza della carreggiata, sia per la grande mole di traffico che la percorre. La motivazione é stata a dir poco ridicola: essi hanno sostenuto che via Baiona sia già una strada sicura e non necessiti, quindi, di alcun intervento. Affermazione smentita purtroppo dai tanti incedenti che si verificano su questo tratto ormai quotidianamente. Ma la situazione di via Baiona, già al collasso, é destinata a peggiorare ulteriormente".

A parlare è la capogruppo della Pigna Veronica Verlicchi: "La proprietà della Marcegaglia ha annunciato importanti investimenti per lo stabilimento ravennate che porteranno al conseguente aumento del traffico, sopratutto quello pesante. Va da sè che lo sviluppo industriale vada agevolato e sostenuto anche attraverso la realizzazione di adeguate infrastrutture e l’adeguamento di quelle esistenti. Peraltro, un tratto particolarmente pericoloso è rappresentato proprio da quello all'altezza dell'entrata dello stabilimento Marcegaglia, il quale può trasformarsi in un punto fatale per chiunque lo attraversi. A causa del traffico dei camion che attendono di accedere alla fabbrica, si crea una congestione che porta gli automobilisti e i camionisti a sorpassare i mezzi in sosta invadendo la carreggiata opposta. Marcegaglia riceve oltre 400 camion al giorno ai quali si aggiungono camion e furgoni delle aziende che vi operano all’interno, dei visitatori e dei corrieri. A questo si aggiunge la totale mancanza delle pensiline dell’autobus, situazione che costringe i lavoratori che si servono del trasporto pubblico ad attraversare la strada con inevitabile rischio per la loro incolumità".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La consigliera vuole proporre una soluzione concreta al problema: "Abbiamo incaricato il nostro ingegnere Andrea Barbieri, autore del progetto di Ravegnana Bis, perchè delinei un progetto tecnico per l’adeguamento e la messa in sicurezza della via Baiona anche in previsione dell’aumento del traffico pesante per via dell’ampliamento dello stabilimento Marcegaglia e dell’inizio dell’attività del deposito di Gnl. Contestualmente abbiamo dato vita a una petizione, che sta già circolando, con lo scopo di  raccoglie firme all’interno di diversi stabilimenti e comparti produttivi presenti in via Baiona a sostegno delle suddette richieste. É nostra intenzione, poi, riportare la discussione in Consiglio Comunale, forti anche del sostegno dei cittadini e sei lavoratori interessati, tant’è che abbiamo già depositato un apposito documento".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si lancia da un'auto in corsa sull'Adriatica: gravissima una donna

  • Michelle Hunziker si rilassa in Romagna nelle acque dell'Adriatico: "Sembra tornato quello di 30 anni fa"

  • Il bagno con gli amici si trasforma in tragedia: perde la vita un 28enne

  • A Marina Romea con l'auto sulla spiaggia: scende, raggiunge gli scogli e cade

  • MotoGp, lutto per il team manager Ducati Davide Tardozzi: si è spenta la moglie Sandra

  • I suoi figli salvano una bimba dall'annegamento: "Mio padre morì in mare, sembra un segno del destino"

Torna su
RavennaToday è in caricamento