Ravegnana chiusa e lavori al Ponte Assi: "Viabilità nel caos, serve un senso unico alternato"

"Essendo stato impedito il transito sul ponte verso Madonna dell’Albero e dunque verso ogni direzione a sud di Ravenna, i percorsi alternativi hanno provocato intasamenti e lunghe code"

"La riorganizzazione viaria introdotta dal Comune nell’area sud di Ravenna avviata lunedì, causa i lavori di restauro del ponte Assi sui Fiumi Uniti, ha sollevato da una parte impedimenti insostenibili alla circolazione stradale su mezza Ravenna, dall’altra un sovraccarico di caos sulla Ravegnana stessa". Ad affermarlo sono Gianluca Benzoni, consigliere territoriale di Lista per Ravenna nel Consiglio di Ravenna Sud, e Renato Trampetti della commissione Assetto del territorio.

"Essendo stato impedito il transito sul ponte verso Madonna dell’Albero e dunque verso ogni direzione a sud di Ravenna, i percorsi alternativi hanno provocato intasamenti e lunghe code in diverse parti della periferia urbana, come in via Galilei, nella rotonda di via Romea Sud prima del ponte sui Fiumi Uniti, nella rotonda di viale Alberti con via della Lirica, ecc - proseguono Benzoni e Trampetti - Si aggiunge la situazione di grave insicurezza sulla Ravegnana stessa, per chi proviene dalla città, all’altezza della corsia sul ponte sbarrata da blocchi. La cartellonistica di preavviso continua (anziché essere coperta) a indicare le direzioni “Tangenziale”, “A14 Dir. Bologna”, “SS 67 Forlì”, “SS 16 Rimini”, “E45 Cesena-Roma”. Il minuscolo cartello giallo sottostante, che invita a infilarsi verso la circonvallazione interna alla città, difficilmente si nota con la luce del giorno ed è invisibile quando è buio, causa il riflesso accecante dell’illuminazione stradale. Sta di fatto che le auto, proseguendo in linea retta, quando arrivano ai blocchi devono per forza, essendo sbarrata anche la via Argine sinistro dei Fiumi Uniti, effettuare una pericolosissima inversione di marcia anche mettendosi in fila, a rischio di scontro coi veicoli provenienti dalla direzione opposta della Ravegnana sulla corsia del ponte Assi transitabile".

"I lavori a questo ponte sono assolutamente necessari, se mai ritardati rispetto allo stato ruinoso del manufatto, segnalato molte volte in più anni da Lista per Ravenna - aggiungono i due - ma coincidono purtroppo con la chiusura del tratto statale della Ravegnana, causa la frana alla diga di San Bartolo, che ha prodotto situazioni di grande disagio della mobilità stradale sul forese sud per la mancanza di percorsi alternativi decenti. Aggiungendosi ora il nuovo impedimento sul ponte Assi, tutto il traffico in uscita da Ravenna verso Forlì e il forese sud non può che riversarsi nei già problematici percorsi dell’Argine sinistro del Montone sul lato ovest o della via Trova sul lato est, dove gli intasamenti soverchiano ora anche via Dismano e via 56 Martiri, quest’ultima totalmente incapace di sopportarli, non essendo neanche a norma (manca perfino la linea di mezzeria). Se non è stato possibile aspettare che l’interruzione sulla Ravegnana si risolvesse, per iniziare i lavori del ponte Assi, se ne può prendere atto. Si deve però fare il possibile per contenere i disagi della cittadinanza. Non si è infatti capito perché non sia stata adottata, sulla corsia del ponte percorribile, la soluzione del senso unico alternato, disciplinandolo con un impianto semaforico che, almeno apparentemente, non dovrebbe comportare problemi particolari, essendo anche di facile realizzazione sotto il profilo tecnico. Con un semaforo tarato su 2/3 minuti non dovrebbero formarsi code eccessive, risparmiando, almeno in questa fase, difficoltà inconcepibili agli utenti della Ravegnana e ai sobborghi urbani dell’area sud".

I due rappresentanti di Lista per Ravenna si rivolgono dunque al sindaco per chiedergli se intende attivare un intervento immediato adeguato a fronteggiare quanto esposto. Un apposito “question time” gli è stato tempestivamente presentato dal capogruppo Alvaro Ancisi.

Chiusura Ponte Assi - cartellonistica inadeguata-2

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Fanno fallire società e dirottano i capitali in Tunisia: coniugi imprenditori in carcere per bancarotta

  • Video

    Continui scarichi abusivi a Coccolia, i cittadini: "Un calvario da quando Forlì ha tolto i cassonetti"

  • Cronaca

    Una vita tra impegni sociali e politica: celebrato il secolo di vita di Giulio Savoia

  • Meteo

    Meteo, irruzione fredda. Diramata una nuova allerta: raffiche di vento e onde alte oltre due metri

I più letti della settimana

  • Ora c'è la prova fotografica: scoperto un lupo nella "Pineta di Ravenna"

  • L'arrampicata sportiva di Ravenna in lutto: è morto Giuseppe Bollettino

  • La nuova hamburgeria gourmet che vuole far rinascere il centro storico: e assume personale

  • Serata di pura follia, dopo la lite investe una donna e fugge

  • Finisce cappottata fuori strada, auto avvolta dalle fiamme: paura per una ragazza

  • Tentano la rapina, ma dentro c'erano già i Carabinieri: bloccato lo 'sfortunato' fuggitivo

Torna su
RavennaToday è in caricamento