Viola le prescrizioni dopo l'arresto: torna in carcere

A conclusione delle identificazioni l'uomo è stato condotto in carcere, dove attenderà gli esiti del processo

I Carabinieri della Compagnia di Ravenna hanno rintracciato e tratto in arresto un uomo che aveva ripetutamente violato le prescrizioni alla misura cautelare alternativa alla detenzione a cui era stato sottoposto nei mesi scorsi. Grazie alla costante presenza sul territorio, gli uomini dell’Arma nelle ultime settimane hanno raccolto numerosi elementi tali da dimostrare che l’uomo, un nigeriano 33enne da tempo domiciliato nel ravennate e tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, in attesa del processo, non rispettava la misura cautelare.

Così con la segnalazione dei militari della Stazione di via Alberoni l’Autorità Giudiziaria Ravennate ha emesso nei suoi confronti un ordine di ripristino della custodia cautelare in carcere che i Carabinieri hanno eseguito immediatamente. Lo straniero è stato rintracciato nei pressi della stazione ferroviaria, località che l’Arma presidia quotidianamente al fine di garantirne sicurezza e legalità. A conclusione delle identificazioni è stato condotto in carcere, dove attenderà gli esiti del processo.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Orari dei treni stravolti, a Godo monta la protesta: "Rivogliamo la nostra stazione"

  • Incidenti stradali

    Camion si schianta sulla Romea, ci sono due feriti: ma non sono gravi - FOTO

  • Sport

    Colpo del Ravenna a Vicenza: espugnato il Menti

  • Sport

    Basket, il cuore non basta: la Rekico cade a Milano

I più letti della settimana

  • Per il fisco era un contadino, in realtà si fingeva dentista e 'curava' quasi 300 clienti: maxi sequestro della Finanza

  • Ausl Romagna cerca personale a tempo indeterminato: come prepararsi al concorso

  • Operaio precipita nel vuoto all'interno della zona del petrolchimico

  • Addio in Emilia-Romagna al superticket su farmaci, visite ed esami: viene abolito dal primo gennaio

  • Il bar era un ritrovo di persone dedite a furti e spaccio: licenza sospesa per 15 giorni

  • Esce di strada e precipita in un fosso: paura per una 19enne

Torna su
RavennaToday è in caricamento