Alessandro Curti nominato vicepresidente di Confindustria Emilia-Romagna

L’imprenditore ravennate Alessandro Curti è stato nominato Vicepresidente di Confindustria Emilia-Romagna con delega all'internazionalizzazione

L’imprenditore ravennate Alessandro Curti è stato nominato Vicepresidente di Confindustria Emilia-Romagna con delega all'internazionalizzazione. Amministratore delegato della Curti spa di Castel Bolognese, l’ingegner Curti vanta una lunga esperienza associativa, dapprima nella territoriale di Ravenna, di cui è stato presidente dei Giovani Imprenditori, poi nella federazione nazionale Federmeccanica e in Confindustria Romagna, ricoprendone la vicepresidenza fino a poche settimane fa. E’ membro di giunta della Camera di Commercio di Ravenna, dove ha avuto vari incarichi di rappresentanza sempre legati all’ambito internazionale, tra cui la guida dell’Eurosportello. Nella federazione regionale si affianca all'imprenditore Corrado Beldì, Vicepresidente con delega all'Education.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Drammatico frontale sull'Adriatica, un morto e due feriti gravi

  • Dramma sui binari: perde la vita travolta da un treno

  • Sangue sulle strade: travolto da un'auto muore sul colpo, grave l'automobilista

  • Attimi di terrore nella notte: accoltellato e lasciato esanime in strada

  • Sbanda e finisce in un fosso: 32enne in ospedale, è gravissima

  • Strage familiare a Foggia, il terzo figlio lavora a Ravenna: "Erano sereni"

Torna su
RavennaToday è in caricamento