Cambio al vertice di Confesercenti-Fipac regionale: eletta la conselicese Paola Roccati

Il presidente regionale Sergio Ferrari, già presidente nazionale, ha passato il testimone a Paola Roccati di Conselice

Nel corso della consueta assemblea annuale Confesercenti-Fipac Emilia Romagna (l’associazione di categoria che rappresenta i pensionati delle attività commerciali), che si è tenuta martedì mattina all’Holiday Inn Express di Bologna, il presidente regionale Sergio Ferrari, già presidente nazionale, ha passato il testimone a Paola Roccati di Conselice. All’incontro hanno partecipato anche la vicepresidente e assessore alle politiche del welfare regionale Elisabetta Gualmini e il direttore nazionale Fipac Lino Busà che si sono confrontati sui temi del welfare, sanità servizi sociali e pensioni, e delle ricadute sui pensionati del commercio, relativamente alle scelte del nuovo Governo. Confesercenti Ravenna si congratula con Paola Roccati, attiva nell’Associazione da anni a livello locale e provinciale e ora nella Fipac e le fa i migliori auguri per la nuova responsabilità.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Lavorare in Formula Uno: la scuderia Toro Rosso cerca personale

  • Cronaca

    Nuova raccolta differenziata: sistema misto nel forese, sanzioni salate per i 'furbetti'

  • Cronaca

    Ravegnana chiusa, niente tasse per le imprese penalizzate: idem a Torri e Grattacoppa

  • Cronaca

    Controlli su camion e autobus: al via la campagna di Polizia "Truck & Bus"

I più letti della settimana

  • Impressionante schianto, auto accartocciata da un camion contro il muro di una casa

  • Violento schianto all'incrocio: uomo in condizioni gravissime

  • Quali sono le dieci migliori pizzerie di Ravenna? La classifica di Tripadvisor

  • Rifiutano la scuola e vivono chiusi in camera: a Ravenna segnalati 24 'Hikikomori'

  • Apre un nuovo negozio d'abbigliamento in centro storico: e cerca personale

  • Il nuovo velox fisso sull'Adriatica inizia a fare le multe: ecco cosa si rischia

Torna su
RavennaToday è in caricamento