Passaggio storico per Confesercenti Ravenna: direzione unificata con Cesena affidata a Graziano Gozi

Gozi ha alle spalle una importante e consolidata esperienza all’interno della Confesercenti, dove ha ricoperto diverse responsabilità ed esperienze nel territorio romagnolo

Graziano Gozi è il nuovo direttore di Confesercenti provinciale di Ravenna. 51 anni, Gozi ha alle spalle una importante e consolidata esperienza all’interno della Confesercenti, dove ha ricoperto diverse responsabilità ed esperienze nel territorio romagnolo (dalla sede di Cesenatico alla direzione comprensoriale di Cesena) e a livello nazionale (dove ha ricevuto l’incarico di seguire le trattative per il rinnovo del contratto di lavoro del commercio e del turismo). Da diversi mesi è presente a Ravenna e nelle varie sedi della provincia incontrando gli operatori, i dipendenti e i gruppi dirigenti locali e provinciali e partecipando alle iniziative promosse dall’Associazione.

"Si tratta di un passaggio importante poiché avviene dopo circa 30 anni di responsabilità in capo all’amico Roberto Lucchi - afferma Gozi -. Da tempo ho avuto la fortuna di conoscere Roberto: una persona che stimo per capacità professionali e doti umane. Sono consapevole che sarà difficile sostituirlo ed esserne all’altezza”.

"Il passaggio è doppiamente importante - prosegue il direttore della Confesercenti - in quanto sancisce un momento “storico”: a 70 anni dalla sua nascita, le Confesercenti di Ravenna e quella cesenate (che di anni ne ha 68) hanno deciso di affidarsi ad una direzione unificata. Una scelta fortemente voluta dagli organismi dirigenti delle nostre realtà che aggregano le forze per fare più e meglio il ruolo di Associazione di categoria a tutela dei Soci. Vogliamo prendere il meglio che ognuno di noi ha per poterlo trasferire all’altro, aumentare la collaborazione fra gruppi dirigenti e aree rappresentanza". 

Potrebbe interessarti

  • La sabbia invade casa? Ecco come ripulirla

I più letti della settimana

  • Gira nuda per il paese urlando contro il compagno, poi si scaglia contro un Carabiniere

  • Accoltella a morte il socio al culmine di una furiosa lite

  • Uccide il compagno con una coltellata: chi era la vittima dell'omicidio della piadineria

  • Si schianta con la moto e muore in autostrada: chi era la vittima

  • Un altro morto nel drammatico incidente di via Bastia: tragico bilancio

  • I passanti vedono del fumo uscire dal ristorante: dentro era scoppiato un incendio

Torna su
RavennaToday è in caricamento