Delegazione cinese alla scoperta delle meraviglie ravennati

"È stato uno scambio culturale molto partecipato", spiega Angelo Bagnari, export manager dell’azienda

Una delegazione cinese, ospite dell’azienda Ravaioli Legnami di Villanova di Bagnacavallo durante le vacanze di Pasqua, ha visitato Ravenna e i suoi monumenti, e l’Ecomuseo delle erbe palustri. 
Il gruppo, proveniente dalla città di Wuxi vicina a Shangai, era composto da venti persone tra architetti, designer e clienti dell’azienda, rimasti colpiti soprattutto dalla storia e dalla ricchezza del patrimonio artistico e culturale.

"È stato uno scambio culturale molto partecipato, che ha riportato un’esperienza di viaggio e una testimonianza importante in un Paese a noi sempre più vicino, anche alla luce dei recenti accordi commerciali - spiega Angelo Bagnari, export manager dell’azienda -. I nostri ospiti hanno apprezzato ovviamente i monumenti Unesco come San Vitale, ma anche la capacità di narrare e ricostruire usi e costumi della nostra comunità all'Ecomuseo delle Erbe Palustri, soffermandosi in particolare sulle antiche tecniche di lavorazione dell'erba di valle, sul riuso di materiali naturali e di recupero e sulle vicende storiche, ambientali e produttive del territorio".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Rapporti culturali e personali danno fiducia ai mercati - ha affermato il presidente della delegazione, Mr. Gavin - invito i tanti imprenditori Italiani di prendere coraggio a frequentare la Cina per conoscere le grandi opportunità del mercato asiatico".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza "cintura": si varcano i confini dei comuni solo per motivi strettamente necessari

  • Anziano fermato in un controllo 'anticoronavirus': "Io continuo a fare quello che mi pare"

  • Coronavirus, la crescita non si ferma: 22 nuovi casi e 3 decessi nel ravennate

  • Coronavirus, pesante aumento nel ravennate: 64 nuovi contagiati e un decesso

  • Trema la terra: avvertita una scossa di terremoto a Cervia

  • Coronavirus, 38 nuovi casi nel ravennate: gli infetti salgono a 489

Torna su
RavennaToday è in caricamento