Energie rinnovabili in ambito marino e offshore: se ne discute in biblioteca

L’evento è teso a investigare e discutere sulle possibilità e sulle modalità di avviare processi di innovazione all’interno del settore delle energie rinnovabili marine e dell’offshore oil&gas

“Possibilità di innovazione nel settore delle energie in ambito marino” è il tema di un convegno che si terrà lunedì 21 maggio a partire dalle 15.30 nella sala Dantesca della biblioteca Classense in via Baccarini 3, organizzato dal Comune e dal Tecnopolo di Ravenna.

Introdurrà i lavori il sindaco Michele de Pascale; alle 16 Massimo Cameliani, assessore allo Sviluppo economico, intervisterà Francesco Paolo Ausiello di Aster sul tema dello scenario energetico internazionale in tema di produzione e costi dell’energia nonché sulle previsioni per lo sviluppo del settore dell’offshore renewable energies; Roberto Ricci Mingani della Regione Emilia-Romagna sulle politiche e gli strumenti della Regione a supporto dello sviluppo di progetti di innovazione e, infine, Francesco Matteucci sull’organizzazione del sistema regionale dell’innovazione attraverso esempi di processi di innovazione collaborativa in ambito offshore. Alle 16.40 si aprirà la discussione con i partecipanti mentre le conclusioni sono affidate a Palma Costi, assessora alle Attività produttive, piano energetico ed economia verde della Regione Emilia-Romagna.

Il settore delle energie rinnovabili in ambito marino, riconosciuto come strategico per lo sviluppo del settore energetico a livello internazionale, ha raggiunto negli ultimi anni importanti successi sia dal punto di vista economico sia dal punto di vista tecnico. A monte di tali successi ci sono molteplici collaborazioni pubblico/private che sono il risultato di una forte collaborazione tra tutti gli attori dell’ecosistema dell’innovazione: impresa, istituzioni pubbliche e il mondo della ricerca. L’evento, in via informale, è teso a investigare e discutere sulle possibilità e sulle modalità di avviare processi di innovazione all’interno del settore delle energie rinnovabili marine e dell’offshore oil&gas. Partendo dalle esigenze delle imprese si prefigge di focalizzare l’attenzione sulle possibili modalità di valorizzazione del know-how del settore off-shore oil &gas.

Potrebbe interessarti

  • La sabbia invade casa? Ecco come ripulirla

I più letti della settimana

  • Gira nuda per il paese urlando contro il compagno, poi si scaglia contro un Carabiniere

  • Accoltella a morte il socio al culmine di una furiosa lite

  • Uccide il compagno con una coltellata: chi era la vittima dell'omicidio della piadineria

  • Un altro morto nel drammatico incidente di via Bastia: tragico bilancio

  • Si schianta con la moto e muore in autostrada: chi era la vittima

  • I passanti vedono del fumo uscire dal ristorante: dentro era scoppiato un incendio

Torna su
RavennaToday è in caricamento