Energie rinnovabili in ambito marino e offshore: se ne discute in biblioteca

L’evento è teso a investigare e discutere sulle possibilità e sulle modalità di avviare processi di innovazione all’interno del settore delle energie rinnovabili marine e dell’offshore oil&gas

“Possibilità di innovazione nel settore delle energie in ambito marino” è il tema di un convegno che si terrà lunedì 21 maggio a partire dalle 15.30 nella sala Dantesca della biblioteca Classense in via Baccarini 3, organizzato dal Comune e dal Tecnopolo di Ravenna.

Introdurrà i lavori il sindaco Michele de Pascale; alle 16 Massimo Cameliani, assessore allo Sviluppo economico, intervisterà Francesco Paolo Ausiello di Aster sul tema dello scenario energetico internazionale in tema di produzione e costi dell’energia nonché sulle previsioni per lo sviluppo del settore dell’offshore renewable energies; Roberto Ricci Mingani della Regione Emilia-Romagna sulle politiche e gli strumenti della Regione a supporto dello sviluppo di progetti di innovazione e, infine, Francesco Matteucci sull’organizzazione del sistema regionale dell’innovazione attraverso esempi di processi di innovazione collaborativa in ambito offshore. Alle 16.40 si aprirà la discussione con i partecipanti mentre le conclusioni sono affidate a Palma Costi, assessora alle Attività produttive, piano energetico ed economia verde della Regione Emilia-Romagna.

Il settore delle energie rinnovabili in ambito marino, riconosciuto come strategico per lo sviluppo del settore energetico a livello internazionale, ha raggiunto negli ultimi anni importanti successi sia dal punto di vista economico sia dal punto di vista tecnico. A monte di tali successi ci sono molteplici collaborazioni pubblico/private che sono il risultato di una forte collaborazione tra tutti gli attori dell’ecosistema dell’innovazione: impresa, istituzioni pubbliche e il mondo della ricerca. L’evento, in via informale, è teso a investigare e discutere sulle possibilità e sulle modalità di avviare processi di innovazione all’interno del settore delle energie rinnovabili marine e dell’offshore oil&gas. Partendo dalle esigenze delle imprese si prefigge di focalizzare l’attenzione sulle possibili modalità di valorizzazione del know-how del settore off-shore oil &gas.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Il tricolore più lungo del mondo su Punta Marina: le Frecce regalano spettacolo

  • Cronaca

    Spettacolo nel cielo della costa ravennate: spunta una rara nuvola arcobaleno

  • Cronaca

    Sedicenne ruba un'auto della comunità e si unisce alla banda che in poche ore rapina alcune donne

  • Cronaca

    Scorribanda di ladri acrobati in più punti della città, in una casa malviventi sorpresi da una donna

I più letti della settimana

  • Acqua troppo inquinata: scatta il divieto temporaneo di balneazione

  • Macabro ritrovamento a Lido di Dante: scoperto un cadavere in pineta

  • Padre e figlia volano nel fosso, atterrano due elicotteri: uomo in gravissime condizioni

  • Col cane sulla spiaggia: multa da 200 euro per una coppia di turisti

  • Brucia un trattore, campo in fiamme sull'Adriatica: danni per circa 100mila euro

  • Carcere a vita per Cagnoni: per i giudici è lui l'assassino di Giulia

Torna su
RavennaToday è in caricamento