Enologia, da oggi Caviro Distilleria diventa Caviro Extra

Giovedì pomeriggio, in occasione della fiera Ecomondo di Rimini, il Gruppo Caviro ha presentato Caviro Extra, il nuovo marchio che va a sostituire Caviro Distillerie

Giovedì pomeriggio, in occasione della fiera Ecomondo di Rimini, il Gruppo Caviro ha presentato Caviro Extra, il nuovo marchio che va a sostituire Caviro Distillerie. Con oltre 30mila ettari di superficie vitata, 30 cantine socie, 12.500 viticoltori in 7 regioni ed una produzione di 700.000 tonnellate di uva, il Gruppo Caviro è la cooperativa leader in Italia nel settore vitivinicolo.

Nata dall’evoluzione dell'attività di distillazione, oggi Extra esprime una competenza nella bioraffinazione - 100% biobased - combinata alle competenze tecnologiche e di processo, perseguendo l’eccellenza nella salvaguardia dell’ambiente e raggiungendo le performance tipiche dell’economia circolare. L’impegno di Caviro Extra verso l’innovazione si estende fino alla produzione di energia da fonti rinnovabili, come il biometano avanzato, promuovendo una mobilità sostenibile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sciagura stradale nella domenica dell'Immacolata: l'auto si schianta fuori strada, muore a 22 anni

  • Dramma sulla Ravegnana: schianto fatale, muore una giovane madre

  • Sangue sulle strade, tremendo incidente sulla Ravegnana: muore una persona

  • Vita spezzata sulla Ravegnana, Elisa era in procinto di sposarsi: "Un angelo volato troppo presto"

  • Apre in centro un bar per giovani gestito da giovani: "E se prendi 30 e lode la colazione te la offriamo noi"

  • "L'Ue vieta l'unico prodotto efficace contro la cimice asiatica. Sarà un disastro"

Torna su
RavennaToday è in caricamento