Federcoop Romagna amplia la struttura di governo: l'ex sindaco di Cesena nuovo amministratore delegato

Si tratta dell'ex sindaco di Cesena, Paolo Lucchi, ed ora responsabile servizi alle imprese nella sede di Ravenna di Legacoop Romagna

Novità in Federcoop Romagna in previsione della prossima uscita della direttrice generale Daniela Zannoni, che andrà in pensione a metà del 2020. Il Consiglio di amministrazione è stato allargato da 9 a 11 componenti ed è stato nominato un nuovo amministratore delegato. Si tratta dell'ex sindaco di Cesena, Paolo Lucchi, ed ora responsabile servizi alle imprese nella sede di Ravenna di Legacoop Romagna. Lucchi eserciterà il suo ruolo di amministratore delegato in stretta collaborazione con la direttrice Daniela Zannoni e col presidente Mario Mazzotti. 

Entra nel consiglio d'amministrazione anche Amedeo Fanti, direttore amministrativo e finanziario della cooperativa Deco Industrie, che andrà ad affiancare Rudy Gatta (vicepresidente), Maurizio Benelli, Giorgia Gianni, Giuliana Casadei, Giovanni Giambi, Monica Malta, Gilberto Vittori e Marco Zuffi. "Mi fa molto piacere che Paolo abbia accolto la nostra richiesta di poterci avvalere della sua preziosa e competente collaborazione in un ruolo strategico per il nostro movimento, come quello dei servizi all’impresa - afferma il presidente Mazzotti -. Sono certo che saprà mettere a frutto  la grande esperienza maturata nei lunghi anni da amministratore pubblico ed in quelli nella sua associazione di provenienza. L’ingresso nel Cda di Amedeo Fanti contribuisce ulteriormente a rafforzare il legame tra Federcoop Romagna e le cooperative associate. Con la creazione di Federcoop Romagna abbiamo scelto la strada dell’innovazione e della qualificazione dell’offerta dei servizi alle cooperative ed al mercato, valorizzando il ruolo dei professionisti e degli operatori, ricercando costantemente un rapporto quotidiano e diretto con tutti i clienti. I risultati di questi anni ci incoraggiano a  proseguire".

Federcoop Romagna si occupa di consulenza fiscale, consulenza legale, consulenza contabile, modelli organizzativi, consulenza del lavoro, servizi telematici, servizio paghe e consulenza direzionale e societaria. Nata il 13 settembre 2017 dall’unificazione delle tre strutture di servizi del movimento cooperativo nelle province di Ravenna (Federcoop Nullo Baldini), Forlì-Cesena (Coopservizi) e Rimini (Contabilcoop), Federcoop, oggi rappresenta un significativo riferimento romagnolo nel campo della consulenza alle imprese, capace di competere anche a livello nazionale con un’ampia gamma di servizi a disposizione delle imprese (cooperative e non solo). Dispone di quasi un centinaio di addetti nelle sedi di Ravenna, Forlì, Cesena e Rimini ed ha chiuso il bilancio 2018 in positivo, con un valore della produzione di 5,5 milioni di euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fai l'abbonamento e mangi quante volte vuoi: apre a Ravenna un 'ristorante popolare', e cerca personale

  • "Ravenna finirà sott'acqua entro il 2100": e con lei Venezia e Ferrara

  • La Finanza scopre un giro di fatture false per quasi un milione: maxi sequestro

  • Incidente sulla statale Adriatica: camion esce di strada e si ribalta

  • Il furgone esce di strada e si cappotta contro un cartellone pubblicitario: paura per due persone

  • Black Friday, gli sconti da non perdere in negozio e online

Torna su
RavennaToday è in caricamento