La Marino Rosetti consegna il gioiello Highland Princess alla Gulf Offshore

La Highland Princess è dotata di un propulsore con due eliche a passo variabile di circa 3 metri di diametro, collocate all'estremità di linee d'assi accoppiate a due motori diesel General Electric

La Marino Rosetti di Ravenna ha consegnato sabato mattina alla Gulf Offshore la nuova Platform Supply Vessel Highland Princess, seconda delle due navi ordinate nell'ottobre 2011 dall'armatore scozzese all'azienda ravennate.  Madrina della cerimonia è stata Lisa Rubio, che ha tagliato il nastro nel cantiere di San Vitale  diretto dall'ingegnere Cesario Mondelli, alla presenza delle autorità e vertici del cantiere costruttore e della società armatrice

La Gulf Offshore è specializzata nell'esercizio di Psv nel Mare del Nord, Africa e Mediterraneo. La Highland Princess è dotata di un propulsore con due eliche a passo variabile di circa 3 metri di diametro, collocate all'estremità di linee d'assi accoppiate a due motori diesel General Electric di 5580 kW (circa 7600 cavalli). La velocità massima è di circa 14,5 nodi, con un'autonomia di circa 3500 miglia ed una manovrabilità garantita da 4 eliche trasversali.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Precipita per oltre cento metri dal sentiero di guerra del Pasubio: muore medico in pensione

  • Violento schianto tra due auto: gravissime madre e figlia

  • "Spoilerato" il Giro d'Italia 2020: c'è anche Cervia, annunci già sui siti degli hotel

  • Schianto in A14 tra una moto e un'auto: in gravi condizioni un ravennate

  • Una ravennate al trono over di "Uomini e donne". E si presenta come "rivale" di Gemma

  • Prima rovina un'auto durante una manovra, poi investe il proprietario e scappa: il pirata è un nonnino di 86 anni

Torna su
RavennaToday è in caricamento