Fusignani e Cameliani visitano il Terminal Container Ravenna: "Servizi sempre più efficienti"

Gli amministratori comunali hanno fatto il punto sulle attività del terminal e sulle prospettive legate in particolare ai recenti investimenti operati da Tcr nella dotazione di gru e mezzi per le operazioni di imbarco e sbarco

Nel pomeriggio di lunedì il vicesindaco Eugenio Fusignani con delega al porto e l’assessore alle partecipate Massimo Cameliani hanno visitato il Terminal Container Ravenna, di cui sono azionisti Sapir e Contship. A riceverli il presidente Giannantonio Mingozzi, Milena Fico direttore generale e Alessandro Battolini, responsabile commerciale con i quali gli amministratori comunali hanno fatto il punto sulle attività del terminal e sulle prospettive legate in particolare ai recenti investimenti operati da Tcr nella dotazione di gru e mezzi per le operazioni di imbarco e sbarco.

Fusignani e Cameliani hanno apprezzato “la qualità dei servizi sempre più efficienti, lo sforzo di promozione che i dirigenti Tcr e l’insieme degli operatori, in particolare Spedizionieri ed Agenti Marittimi, stanno facendo per far conoscere sempre di più le opportunità del nostro porto”. Mingozzi, Fico e Battolini hanno sottolineato “l’accresciuta connettività intermodale del terminal, i collegamenti ferroviari con Dinazzano e Melzo e l’opportunità da Melzo di collegamenti rapidi verso i paesi oltralpe. Dal punto di vista dei servizi marittimi, Tcr offre ai propri clienti tredici servizi settimanali con un ottimo transit time da/per i paesi del Mediterraneo”. Nel corso dell’incontro e della visita alle strutture del terminal si è ricordata l’importanza che assume la realizzazione in Trattaroli del nuovo terminal, per consentire finalmente anche a Ravenna di avere servizi diretti da/per il Far East in grado di competere con gli altri porti dell’Adriatico.

In conclusione Fusignani, Cameliani e i dirigenti di Tcr hanno sottolineato l’importanza che assumono gli interventi previsti nel settore della logistica e delle infrastrutture di collegamento stradale e ferroviario capaci di aiutare la crescita del nostro porto nella movimentazione di tutte le merci in entrata e uscita.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sciagura stradale nella domenica dell'Immacolata: l'auto si schianta fuori strada, muore a 22 anni

  • Gusti e sapori unici: 10 pizzerie da "provare" a Ravenna

  • Uno sguardo dentro al nuovo Mercato Coperto: ecco come è diventata la grande 'piazza della città'

  • Finge di essere rimasta senza benzina e con in auto il bimbo: tanti passanti truffati

  • Tamponamento a catena sull'Adriatica: interviene l'elicottero, lunghe code di veicoli

  • "L'Ue vieta l'unico prodotto efficace contro la cimice asiatica. Sarà un disastro"

Torna su
RavennaToday è in caricamento