Gastronomia cervese, "Circuito del Cardo 2018": premiati ristoratori e chefs

Il “Circuito del Cardo” è un percorso gastronomico che ha l’obiettivo di valorizzare una delle eccellenze del territorio cervese

Venerdì il sindacato Ristoranti-Bar di Confcommercio Ascom Cervia ha premiato i Ristoratori e gli Chefs che hanno aderito all’iniziativa “Circuito del Cardo 2018”. A consegnare i premi il presidente del sindacato Consuelo Benzi, il consigliere del sindacato Carlo Giordani, l’assessore alle attività economiche Rossella Fabbri, la presidente di Cervia Turismo Daniela Rampini, il presidente Federalberghi Ascom Cervia Maurizio Zoli e il direttore di Confcommercio Ascom Cervia Cesare Brusi.

Il “Circuito del Cardo” è un percorso gastronomico che ha l’obiettivo di valorizzare una delle eccellenze del territorio cervese. Riscoperto recentemente, il Cardo di Cervia è contraddistinto da un colore bianco con un gusto dolce - che lo rendono adatto ad entrare all’interno di ricette tradizionali e innovative. Come piatto di portata principale, o in abbinamento a carne e pesce, il Cardo di Cervia attrae sempre più l’attenzione da parte degli appassionati di sapori ricercati o semplicemente da coloro che vogliono riscoprire prodotti che si erano persi nel tempo.

Hanno aderito al Circuito del Cardo 2018 la Locanda Dei Salinari, la Pescheria Al Molo, Al Pirata, Il Ritrovo Del Borgomarina, Al Deserto, Al Porto, Tipiko e l’Osteria Il Cantinone. "Il Circuito del Cardo è stato un evento molto importante per la nostra città e i nostri ristoratori - ha affermato Benzi -. Oltre a confermare l’edizione per il 2019, stiamo già lavorando ad un altro percorso, “Il Circuito Gastronomico del Sale”, per inserirlo all’interno dell’evento Sapore di sale, la kermesse dedicata all’Oro bianco che negli anni ha saputo consolidarsi e rivelarsi interessante e coinvolgente per il pubblico".

"Il Circuito Gastronomico del Sale” avrà una veste nuova e rivisitata; si svolgerà da settembre a novembre, mesi sui quali la nostra città si sta impegnando a creare eventi e attrazioni che la rendano piacevole anche oltre i mesi estivi - ha concluso -. Con il nostro lavoro intendiamo continuare a diffondere la cultura del buon cibo, dei prodotti identitari del territorio per valorizzare la nostra cucina in Italia e nel mondo"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Natale arriva in anticipo: acquista un gratta e vinci e incassa una vincita milionaria

  • E' scomparsa Lola, la 'cockerina motociclista' che viaggiava per beneficenza

  • Dopo 21 anni il titolare della storica pizzeria è sconsolato: "Ravenna sta morendo"

  • Via Diaz sempre più deserta, chiude un altro negozio: "Per i ravennati lo shopping è solo in via Cavour"

  • Spaccata all'Unieuro: suv ariete per abbattere la saracinesca, razzia di pc e smartphone

  • Bancomat, Pos e carte di credito in tilt: caos per prelievi e pagamenti in tutta Italia

Torna su
RavennaToday è in caricamento