Il cadeau di Natale? Un piatto di pasta

"E' un'iniziativa simbolica - spiega Liliana Brusi, padrona di casa dell'outlet di via Barsanti - un piccolo cadeau che, ci auguriamo, possa essere apprezzato dalla nostra clientela"

Ci sono sconti banali e promozioni geniali. L'iniziativa che parte sabato alla Freewheeling di Fornace Zarattini, appartiene senza dubbio a quest'ultime. Perché nell'outlet di Liliana e Claudio Brusi, per tutto il mese di dicembre, ai clienti che acquisteranno un articolo del campionario Frw, verrà regalata una confezione di pasta Barilla. "E' un'iniziativa simbolica - spiega Liliana Brusi, padrona di casa dell'outlet di via Barsanti - un piccolo cadeau che, ci auguriamo, possa essere apprezzato dalla nostra clientela. Del resto, negli anni della crisi, i gadget natalizi rischiano di diventare inutili chincaglierie. Molto meglio offrire un piatto di pasta che, oltre ad avere tutta un'altra concretezza, è un simbolo di quel 'made in Italy' che Frw ha sempre valorizzato".

Insomma, addio portachiavi, calendari e candele profumate. Da oggi l'acquisto è ricompensato con un piatto fumante di spaghetti: "E' un po' il segno dei tempi - prosegue Liliana - un'iniziativa che affiancheremo anche alla supervalutazione dell'usato certificato, un altro modo per risparmiare qualcosa su prodotti che, va detto, hanno già listini dimezzati".

E in effetti, nell'outlet di Frw - aperto lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 17 alle 19 e il sabato dalle 15 alle 19 - le occasioni per un acquisto conveniente sono davvero tante: "Gli articoli in vendita - spiega ancora la signora Brusi - appartengono ai campionari dello scorso anno, dunque hanno prezzi sensibilmente ridotti rispetto alle ultime uscite. Sulle biciclette, in particolare, la scontistica è molto elevata e per chi vuole regalare un articolo di qualità senza svenarsi, il nostro outlet è la risposta più conveniente". I

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

l negozio aziendale di Freewheeling è singolarmente gestito da donne: "So che il ciclismo è un mondo prettamente maschile - conclude Liliana Brusi - e so anche che, su certi articoli, i clienti prediligono la consulenza di un uomo. Diverso è il discorso nell'abbigliamento, dove l'occhio femminile fa sempre la differenza. Ma il tocco delle donne si avverte, in particolare, nel clima che si respira nel nostro negozio, molto intimo e familiare. Da noi il cliente trova un ambiente quasi domestico, con cortesia ma senza formalismi". L'ambiente ideale, appunto, per gustarsi un bel piatto di pasta fumante.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Michelle Hunziker si rilassa in Romagna nelle acque dell'Adriatico: "Sembra tornato quello di 30 anni fa"

  • Il bagno con gli amici si trasforma in tragedia: perde la vita un 28enne

  • A Marina Romea con l'auto sulla spiaggia: scende, raggiunge gli scogli e cade

  • MotoGp, lutto per il team manager Ducati Davide Tardozzi: si è spenta la moglie Sandra

  • Schianto all'incrocio all'alba: automobilista in gravi condizioni

  • Schianto tra auto all'incrocio: due donne finiscono in ospedale

Torna su
RavennaToday è in caricamento