Il rinnovo del contratto manca da 12 anni: protestano i lavoratori della sanità privata

Le giornate di mobilitazione si concluderanno il 17 aprile a Bologna con un presidio regionale dinanzi la sede di Aiop

Giovedì mattina si è svolto un presidio - organizzato da Fp Cgil, Cisl Fp e Uil Fpl - delle lavoratrici e dei lavoratori della sanità privata Aiop/Aris che si sono ritrovati di fronte all’ingresso principale del Maria Cecilia Hospital, a Cotignola. "I lavoratori protestano per un contratto di lavoro non rinnovato da 12 anni, chiedono una giusta valorizzazione professionale ed economica, maggiori tutele e diritti e una sanità migliore", spiegano i sindacati, i quali si dicono "soddisfatti per la buona riuscita dell’iniziativa". Le giornate di mobilitazione si concluderanno il 17 aprile a Bologna con un presidio regionale dinanzi la sede di Aiop.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La schianto è impressionante e non lascia scampo ad un 53enne: ennesima tragedia sulle strade

  • Colto da un malore fatale mentre guida: camionista perde la vita

  • Amici o fidanzati non conviventi in auto: quali sono le regole da seguire?

  • Il caso era stato segnalato a "Chi l'ha visto?", trovata l'anziana allontanatasi da Milano

  • Coronavirus, i divieti che restano in vigore anche dopo il 3 giugno

  • Sbatte il tappeto e cade giù dal terrazzo: la corsa al Bufalini con l'eliambulanza

Torna su
RavennaToday è in caricamento