Lucia Capodagli è il nuovo direttore generale del Consorzio di Bonifica della Romagna

L’iter che ha portato alla nomina del nuovo direttore generale è durato più di due mesi, attraverso una selezione di oltre 500 candidati

Lucia Capodagli, ingegnere meccanico, è il nuovo direttore generale del Consorzio di Bonifica della Romagna. È stata nominata dal consiglio d’amministrazione nell'ultima seduta del 27 giugno scorso, e sarà operativa a partire dal prossimo 22 luglio. “Una scelta condivisa all’unanimità - ha spiegato il presidente Roberto Brolli - e presa con l’obiettivo di migliorare e sempre più integrare le attività del Consorzio, affidando la direzione a una figura con esperienza eterogenea e nell’ambito sia dei servizi che della produzione”.

L’iter che ha portato alla nomina del nuovo direttore generale è durato più di due mesi, attraverso una selezione di oltre 500 candidati effettuata da primaria società nazionale in tema di reclutamento di risorse umane. Capodagli ha avuto diverse esperienze dirigenziali nell’ambito privato e pubblico, dove ha recentemente guidato con successo una multiutility, ed è anche componente del Consiglio d'amministrazione dell’Università Tor Vergata Roma 2.

"Sono onorata di dirigere una così importante organizzazione, che rappresenta una istituzione per il territorio - ha dichiarato il neodirettore generale - Sono entusiasta di iniziare un nuovo cammino ed orgogliosa di poter contare sulla professionalità dei collaboratori che sicuramente sono la forza del Consorzio". Capodagli è marchigiana di Fano (Pesaro-Urbino); è sposata con Carlo ed è madre di due gemelli, Chiara e Francesco.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Drammatico frontale sull'Adriatica, un morto e due feriti gravi

  • Dramma sui binari: perde la vita travolta da un treno

  • Sangue sulle strade: travolto da un'auto muore sul colpo, grave l'automobilista

  • Attimi di terrore nella notte: accoltellato e lasciato esanime in strada

  • Sbanda e finisce in un fosso: 32enne in ospedale, è gravissima

  • Strage familiare a Foggia, il terzo figlio lavora a Ravenna: "Erano sereni"

Torna su
RavennaToday è in caricamento