Marcegaglia, protesta del sindacato di base: "Dipendenti in cassa integrazione, utilizzati i lavoratori in appalto"

Scrive il sindacato: “Dal 26 marzo 200 lavoratori diretti Marcegaglia Ravenna son stati disposti in cassintegrazione, dal 4 aprile (2°DCPM) l’azienda col silenzio assenso ha continuato le sue attività produttive"

I rappresentati del sindacato di base “Federazione Lavoratori Metalmeccanici Uniti” della Romagna la Marcagaglia. Scrive il sindacato: “Dal 26 marzo 200 lavoratori diretti Marcegaglia Ravenna son stati disposti in cassintegrazione, dal 4 aprile (2°DCPM) l’azienda col silenzio assenso ha continuato le sue attività produttive di logistica e di spedizioni sia via terra che marittime sfruttando il più possibile i lavoratori di ditte in appalto, in subappalto e in sua volta assunti da agenzie con contratti ridicoli e atti solo a sfruttare. Colpendo il salario anche dei 200 lavoratori diretti Marcegaglia, che magari nel corso degli anni passati a lavorare per l’azienda, a causa di vari problemi di salute – diversi lavoratori assunti anche come invalidi – son stati costretti ad assentarsi per eseguire delle cure per i propri problemi di salute o altre motivazioni personali”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Non siamo d’accordo con la linea dell’azienda seguita attualmente assieme alle organizzazioni sindacali confederali, in particolare in merito alla cassintegrazione su cui viene disposta sostanzialmente mano libera all’azienda, tenendo conto che non è stato affatto risolto il problema dell’integrazione salariale che permetta ai lavoratori anche in cassintegrazione di recuperare integralmente il salario”. Per questo il sindacato proclama lo stato di agitazione. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta con la moto: il guard rail gli amputa entrambe le gambe

  • I vantaggi del fitwalking, un ottimo modo per dimagrire e rimettersi in forma

  • Coronavirus, i divieti che restano in vigore anche dopo il 3 giugno

  • Scoppia un incendio nell'allevamento: tanti uccelli morti tra le fiamme

  • Perde il controllo dell'auto e si schianta contro un muretto: grave incidente sulla Brisighellese

  • Laura, unico caso di Coronavirus a Bagnara: "Il tampone era negativo, l'ho scoperto col test sierologico"

Torna su
RavennaToday è in caricamento