Oil&gas, i sindacati chiedono un incontro col sottosegretario Giorgetti

I sindacati chiedono un incontro col sottosegretario alla presidenza del Consiglio dei Ministri, Giancarlo Giorgetti

Filctem Cgil, Femca Cisl e Uiltec Uil, attraverso i segretari Alessio Vacchi, Emanuele Scerra e Guido Cacchi, hanno scritto una lettera al sottosegretario alla presidenza del Consiglio dei Ministri, Giancarlo Giorgetti, per un incontro in occasione dell'inaugurazione a Ravenna dell'Omc. I sindacalisti vogliono "esporre le forti criticità che la conversione in legge del decreto legge Semplificazione ha prodotto nel nostro settore e nel nostro territorio a seguito della moratoria di 18 mesi sulle attività di esplorazione e coltivazione dei giacimenti di idrocarburi".

"Siamo consapevoli che il processo di transizione verso le energie rinnovabili sia ineludibile, ma crediamo che ciò possa e debba avvenire anche con l'utilizzo delle importanti risorse che il nostro paese possiede, come il gas estratto nel nostro mare - concludono Vacchi, Scerra e Cacchi -. Lo stop imposto rischia di affossare un comparto che stava mostrando segni evidenti di ripresa sia in termini di investimenti che di occupazione, rischiamo di perdere un settore della nostra economia che possiede grandi competenze e che produce ricchezza a livello locale e nazionale". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violento schianto frontale, grave una donna incinta: trasportata al "Bufalini" in condizioni critiche

  • Trema la terra poco dopo le 18, scossa di terremoto nel ravennate

  • Travolto da un'auto mentre va a scuola in bici: 13enne in ospedale

  • Una giovane vita spezzata troppo presto: tanta commozione ai funerali di Lorenzo Forte

  • Via vai sospetto dal gommista: "pneumatici" stupefacenti, la droga era destinata a Forlì

  • Violento scontro nel pomeriggio tra due auto: diversi feriti, ma per fortuna non sono gravi

Torna su
RavennaToday è in caricamento