Per Natale Confcommercio dona fondi per restaurare la Chiesa

Anche quest’anno Confcommercio Ascom Cervia esprime l'adesione alla raccolta fondi per ultimare il restauro della Chiesa del Suffragio, invitando anche i propri associati a sostenere i lavori

Giovedì, presso la sede associativa di Confcommercio Ascom Cervia, si è svolto il tradizionale "brindisi degli auguri" a cui hanno partecipato i dirigenti e i dipendenti. Dopo la benedizione della sede da parte di Don Pierre Laurent Cabantous, parroco del Duomo di Cervia, il presidente Confcommercio Piero Boni e il direttore Cesare Brusi hanno salutato i presenti augurando loro un felice Natale e ringraziando per la dedizione e la competenza con cui collaborano allo sviluppo dell'associazione. A conclusione del brindisi di buone feste, il presidente ha consegnato a don Pierre Laurent Cabantous il contributo di Confcommercio per il restauro della Chiesa di Santa Maria in Suffragio di Corso Mazzini, famosa per il crocifisso ligneo del Quattrocento, opera di un'artista tedesco, e l'organo Callido, il più antico di tutta la diocesi di Ravenna-cervia, di ottima fattura. Anche quest’anno Confcommercio Ascom Cervia esprime l'adesione alla raccolta fondi per ultimare il restauro della Chiesa del Suffragio, invitando anche i propri associati a sostenere i lavori che sono in via di ultimazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trema la terra poco dopo le 18, scossa di terremoto nel ravennate

  • Terremoto nella notte, una nuova scossa fa tremare la terra

  • Travolto da un'auto mentre va a scuola in bici: 13enne in ospedale

  • Una giovane vita spezzata troppo presto: tanta commozione ai funerali di Lorenzo Forte

  • Torna il corso per diventare balia di gattini

  • Trova un portafogli pieno di soldi e lo restituisce all'anziano: "La mia religione mi impone di essere onesto"

Torna su
RavennaToday è in caricamento