Per Natale Confcommercio dona fondi per restaurare la Chiesa

Anche quest’anno Confcommercio Ascom Cervia esprime l'adesione alla raccolta fondi per ultimare il restauro della Chiesa del Suffragio, invitando anche i propri associati a sostenere i lavori

Giovedì, presso la sede associativa di Confcommercio Ascom Cervia, si è svolto il tradizionale "brindisi degli auguri" a cui hanno partecipato i dirigenti e i dipendenti. Dopo la benedizione della sede da parte di Don Pierre Laurent Cabantous, parroco del Duomo di Cervia, il presidente Confcommercio Piero Boni e il direttore Cesare Brusi hanno salutato i presenti augurando loro un felice Natale e ringraziando per la dedizione e la competenza con cui collaborano allo sviluppo dell'associazione. A conclusione del brindisi di buone feste, il presidente ha consegnato a don Pierre Laurent Cabantous il contributo di Confcommercio per il restauro della Chiesa di Santa Maria in Suffragio di Corso Mazzini, famosa per il crocifisso ligneo del Quattrocento, opera di un'artista tedesco, e l'organo Callido, il più antico di tutta la diocesi di Ravenna-cervia, di ottima fattura. Anche quest’anno Confcommercio Ascom Cervia esprime l'adesione alla raccolta fondi per ultimare il restauro della Chiesa del Suffragio, invitando anche i propri associati a sostenere i lavori che sono in via di ultimazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sciagura stradale nella domenica dell'Immacolata: l'auto si schianta fuori strada, muore a 22 anni

  • Dramma sulla Ravegnana: schianto fatale, muore una giovane madre

  • Sangue sulle strade, tremendo incidente sulla Ravegnana: muore una persona

  • Tamponamento a catena sull'Adriatica: interviene l'elicottero, lunghe code di veicoli

  • "L'Ue vieta l'unico prodotto efficace contro la cimice asiatica. Sarà un disastro"

  • Precipita in un canalone con la mountan bike: attimi di terrore per un ravennate

Torna su
RavennaToday è in caricamento