Prestiti e indebitamento: nasce uno sportello per le persone in difficoltà

E' stato creato uno sportello di ascolto che permette ai fruitori di creare consapevolezza sull’uso responsabile del denaro e dare una risposta concreta alle persone e alle famiglie che rischiano il sovra indebitamento

Da qualche settimana è stato firmato un accordo tra la Bcc ravennate forlivese e imolese e la Fondazione Adventum per prevenire il fenomeno del sovraindebitamento e per offrire una soluzione finanziaria alle persone che si trovano in difficoltà. Tra le strategie messe in campo dai soggetti aderenti per permettere di uscire da questo vortice socio-economico devastante, quando ne sussistono le condizioni, c'è anche quello di poter avviare il percorso di concessione di prestiti bancari, grazie ai fondi previsti dall’art. 15 della Legge 108/96.

Grazie all'accordo, infatti, la Bcc ravennate forlivese e imolese si impegna a rilasciare finanziamenti fino a un massimo di 20.000 euro, da valutare in ogni singolo caso, con tasso nominale anno di estremo favore. Inoltre non sono previste spese accessorie. Questa possibilità si riferisce ed è valevole all'intero territorio compreso all'interno dell'Unione della Romagna faentina. L’accordo tra l'istituto di credito faentino e la fondazione si inserisce all'interno del progetto "#Faenzacontrolusura", gestito e coordinato da Asp Romagna Faentina in collaborazione con Unione dei comuni della Romagna faentina e Sert, come risposta ai problemi di sovra indebitamento, lotta e prevenzione dell’usura e della dipendenza da gioco d’azzardo. Nello specifico è stato creato uno sportello di ascolto, con sede in via Laderchi 3, in partnership tra Asp Romagna Faentina e la stessa Fondazione Adventum, che permette ai fruitori di creare consapevolezza sull’uso responsabile del denaro e dare una risposta concreta alle persone e alle famiglie che rischiano il sovra indebitamento. Per informazioni sullo sportello di ascolto tel. 0546699509. Orario del servizio telefonico dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 13.00. Lo sportello è anche aperto al pubblico il mercoledì dalle 9.30 alle 13.00 in via Laderchi 3 a Faenza (presso la sede della Consulta delle Associazioni di Volontariato).

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Crolla una casa durante i lavori: tragedia evitata, intervengono i pompieri

  • Cronaca

    Tentano il furto al supermercato: fermate da un Carabiniere che stava facendo la spesa

  • Cronaca

    Degrado al centro sportivo: "Abbandonato tra amianto e vetri rotti"

  • Cronaca

    Le piogge fanno alzare il livello di fiumi e canali: un'altra domenica di maltempo

I più letti della settimana

  • Tragico schianto alla rotonda dei Tre Ponti: l'impatto è fatale, muore una donna

  • Il maltempo non dà tregua: martedì chiudono tutte le scuole

  • Savio a rischio esondazione: "State ai piani alti o rifugiatevi nelle scuole"

  • Si schianta contro un palo e poi precipita in un fosso: in condizioni gravissime

  • Forte maltempo, i fiumi diventano 'furiosi' in tutta la Provincia

  • Alta marea al porto canale: e in serata la situazione peggiorerà

Torna su
RavennaToday è in caricamento