Studenti a lezione di logistica e container nei terminal portuali

La classe, 20 studenti, ha avuto occasione di visitare le infrastrutture portuali e di interagire direttamente con i responsabili operativi del gruppo

Nella giornata di mercoledì i ragazzi del Corso Ifts per tecnico della programmazione della produzione e la logistica, giunto all'ottava edizione, si sono recati in visita presso i Terminal Sapir e Tcr.

La classe, 20 studenti, accompagnata da Daniela Mignani della Fondazione Itl partner del progetto formativo e dal Sestante, ha avuto occasione di visitare le infrastrutture portuali e di interagire direttamente con i responsabili operativi del gruppo che hanno illustrato caratteristiche e specificità delle proprie attività terminalistiche, sottolineando l’importanza di poter disporre di competenze qualificate da inserire presso le proprie infrastrutture.

Il presidente di Tcr Giannantonio Mingozzi ha accolto in visita i ragazzi insieme al responsabile sicurezza e formazione Michele Eviani, membro del Comitatao Tecnico Scientifico di progetto: "Ogni nuova professionalità che voglia dedicarsi alle attività portuali, alla logistica e alla movimentazione container deve conoscere la realtà dei terminal e il loro funzionamento - ha detto Mingozzi - In particolare Tcr rappresenta la porta di ingresso e di uscita verso l'area del Mediterraneo con la quale può vantare servizi frequenti e competitivi. Va poi ricordato che attraverso i porti di transhipment il nostro scalo consente alle merci e al mondo produttivo di raggiungere ogni destinazione". Infine Mingozzi ha sottolineato come attraverso i collegamenti ferroviari, Dinazzano e Melzo in particolare, siano disponibili importanti collegamenti con il centro e il nordeuropa. Proprio da Melzo quest'anno si è aperto un innovativo collegamento ferroviario verso la Cina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Natale arriva in anticipo: acquista un gratta e vinci e incassa una vincita milionaria

  • E' scomparsa Lola, la 'cockerina motociclista' che viaggiava per beneficenza

  • Dopo 21 anni il titolare della storica pizzeria è sconsolato: "Ravenna sta morendo"

  • Via Diaz sempre più deserta, chiude un altro negozio: "Per i ravennati lo shopping è solo in via Cavour"

  • Spaccata all'Unieuro: suv ariete per abbattere la saracinesca, razzia di pc e smartphone

  • Bancomat, Pos e carte di credito in tilt: caos per prelievi e pagamenti in tutta Italia

Torna su
RavennaToday è in caricamento