Terminal crociere, gruppo turco pronto ad investire su Porto Corsini

"E’ fondamentale potenziare l’attività del nostro terminal e naturalmente a trarre vantaggio da un aumento del passaggio di navi non sarebbero solo il terminal crociere", afferma Fusignani

Un gruppo turco è pronto ad investire sul terminal crociere di Porto Corsini. Si tratta della Global Investments Holding, specializzato nella gestione di terminal merci e passeggeri. "Per tutta la città - dichiara il vicesindaco Eugenio Fusignani, con delega a Porto e Centro storico - l’ingresso di un nuovo azionista nella società Ravenna Terminal Passeggeri sarebbe senz’altro un’ottima opportunità. Auspico quindi che l’interesse del gruppo si concretizzi e che lo scalo di Porto Corsini ne possa trarre significativi benefici fin dal prossimo anno". Conclude il vicesindaco: "E’ fondamentale potenziare l’attività del nostro terminal e naturalmente a trarre vantaggio da un aumento del passaggio di navi non sarebbero solo il terminal crociere ma tutte le attività connesse all’arrivo dei turisti nella nostra città, in primis quelle commerciali e di servizio del nostro centro storico".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Drammatico frontale sull'Adriatica, un morto e due feriti gravi

  • Dramma sui binari: perde la vita travolta da un treno

  • Sangue sulle strade: travolto da un'auto muore sul colpo, grave l'automobilista

  • Attimi di terrore nella notte: accoltellato e lasciato esanime in strada

  • Sbanda e finisce in un fosso: 32enne in ospedale, è gravissima

  • Strage familiare a Foggia, il terzo figlio lavora a Ravenna: "Erano sereni"

Torna su
RavennaToday è in caricamento