Un gruppo di albergatori verso la svolta per il risparmio sui costi di luce e gas

Il gruppo acquisti, fondato nel 2009, festeggia quest’anno 10 anni con numeri che raccontano la vittoria di questa scommessa

Federalberghi Ascom Cervia sostiene il gruppo acquisti inerente la fornitura di energia elettrica e gas metano che permette di avere anno dopo anno il migliore fornitore con la migliore tariffa. Il gruppo, infatti, si appoggia a un broker energetico che annualmente mette in competizione le aziende ed effettua le relative volture, sollevando gli aderenti dalle inconbenze burocratiche già dalla fase di trattativa. Il gruppo acquisti, fondato nel 2009, festeggia quest’anno 10 anni con numeri che raccontano la vittoria di questa scommessa: 175 aziende, 500 punti di fornitura, 13 milioni di KWh consumati e 1,2 milioni di metri cubi di gas.

Federalberghi Ascom Cervia è tra i primi casi italiani di imprenditori del settore alberghiero che si uniscono per ricavare dal mercato le offerte migliori dal punto di vista dei costi mantenendo un altro livello di qualità del servizio. Si tratta, nello specifico, di una dinamica tipica del mondo industriale che Federalberghi Ascom Cervia ha voluto tradurre nel mercato del turismo. Unendo decine di imprese, infatti, è possibile presentarsi come un gruppo e richiedere ai fornitori costi più bassi che permettono agli imprenditori di sopportare con più facilità gli impegni economici annuali. Per una località turistica è fondamentale restare a contatto con le innovazioni e con le modalità nuove di contrattazione tutelando gli interessi dei propri associati e dei loro clienti. Una modalità che Federalberghi Ascom Cervia è riuscita a rendere concreta nella città di Cervia, posizionandola tra le prime associzioni ad avere sperimentato con successo la realtà del gruppo acquisti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Natale arriva in anticipo: acquista un gratta e vinci e incassa una vincita milionaria

  • E' scomparsa Lola, la 'cockerina motociclista' che viaggiava per beneficenza

  • Dopo 21 anni il titolare della storica pizzeria è sconsolato: "Ravenna sta morendo"

  • Via Diaz sempre più deserta, chiude un altro negozio: "Per i ravennati lo shopping è solo in via Cavour"

  • Tra strozzapreti e cappelletti: tanti ristoranti ravennati nella Guida Michelin 2020

  • Spaccata all'Unieuro: suv ariete per abbattere la saracinesca, razzia di pc e smartphone

Torna su
RavennaToday è in caricamento