Greta Pirri dipinge l'Amore al tempo della fuga al MUSA

  • Dove
    MUSA, museo del sale di Cervia
    Viale Nazario Sauro, 24
    Cervia
  • Quando
    Dal 02/01/2017 al 05/02/2017
    fino all’8 gennaio tutti i giorni dalle ore 15.00 alle ore 19.00; dal  9 gennaio fino al 5 Febbraio sabato, domenica e festivi dalle ore 15.00 alle ore 19.00
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni

Lunedì 2 gennaio al via l'esposizione pittorica di Greta Pirri dal titolo: "L'Amore al tempo della Fuga". Alle ore 16.30 si terrà l'inaugurazione.

Alice: “Per quanto tempo è per sempre?” Bianconiglio: “A volte, solo un secondo”. (Lewis Carrol)

L'Amore per sé, per la propria famiglia, l'Amore nella coppia, come viene vissuto quando il sentimento primario è rappresentato “dalla necessità di fuga”? Fuga dalla guerra, fuga dalla povertà, fuga dalla paura, fuga dall'Amore.

Greta, che vive a Cesenatico, si avvicina alla pittura quasi per caso. I primi dipinti risalgono agli anni ’90 e sono dedicati ai figli. Oggi alle tele unisce le parole, poesie fino ad ora gelosamente custodite in un cassetto.

“La Pirri - dice la critica Lia Briganti - propone un ciclo di dipinti di notevole valenza espressiva, in cui la fantasia e il sogno sono artefici di una nuova realtà magica. Greta Pirri ha messo a punto una pittura colorista e materica, che coniuga astratto e figurativo, in composizioni oniriche originalissime. Nei suoi dipinti , le campiture di colore e le suggestioni figurative si compenetrano in tessiture dai colori accesi. Ogni quadro della Pirri, è un mondo a sé, un sogno, ispirato da stati d’animo e da sensazioni che si rivelano attraverso la poesia, complemento compositivo emblematico delle sue opere. La pittura della Pirri è dinamica e complessa, naif ed espressiva insieme, vicina, per l’ispirazione emozionale e la leggerezza ed essenzialità figurativa alla pittura di Corneille”.

“L’arte di Greta è l’espressione di un pensiero, il più  profondo, espresso nel modo più semplice- dice il critico Giorgio Grasso – Le immagini e le parole si amalgamano nei dipinti dell’artista, si fondono per esprimere la morale del quadro, esattamente come i libri illustrati per bambini che parlano ai loro lettori aiutandoli nella interpretazione della realtà. Una realtà audace, che si serve dei colori per guidarci alla scoperta di un mondo magico, questi si dissolvono nell’aria e prendono per mano coloro che fruiscono di questa straordinaria arte, svelandoci la storia che  Greta vuole urlare al mondo".

La Mostra resterà allestita a MUSA fino al 5 febbraio.

Orari: fino all’8 gennaio tutti i giorni dalle ore 15.00 alle ore 19.00; dal  9 gennaio fino al 5 Febbraio sabato, domenica e festivi dalle ore 15.00 alle ore 19.00.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...



Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Potrebbe Interessarti

    • Nel cammino di Chris, anche una tappa ravennate e una cena per la fibrosi cistica infantile

      • 19 gennaio 2017
      • Ex Circolo Frassati
    • Più di 70 giochi tutti da scoprire: riaprono le mostre ai Magazzini del Sale

      • dal 5 al 29 gennaio 2017
      • Magazzini del Sale
    • Lumen: a Lugo una mostra sull'illuminazione dal Medioevo all'Ottocento

      • Gratis
      • dal 17 dicembre 2016 al 30 aprile 2017
      • Manica Lunga dell'ex Convento del Carmine

    I più visti

    • Nel cammino di Chris, anche una tappa ravennate e una cena per la fibrosi cistica infantile

      • 19 gennaio 2017
      • Ex Circolo Frassati
    • Più di 70 giochi tutti da scoprire: riaprono le mostre ai Magazzini del Sale

      • dal 5 al 29 gennaio 2017
      • Magazzini del Sale
    • Lumen: a Lugo una mostra sull'illuminazione dal Medioevo all'Ottocento

      • Gratis
      • dal 17 dicembre 2016 al 30 aprile 2017
      • Manica Lunga dell'ex Convento del Carmine
    • Aperture straordinarie tra mosaici bizantini e giardini "d'inverno"

      • dal 14 gennaio al 5 marzo 2017
      • sedi varie - vedi programma
    Torna su
    RavennaToday è in caricamento