Alessandro Scala e Chiara Pancaldi tra jazz e bossanova

Secondo appuntamento con la rassegna musicale “Certe notti” all’auditorium “Arcangelo Corelli” di Fusignano, in vicolo Belletti 2. Venerdì 8 febbraio alle 21 si esibiranno in concerto il quartetto di Alessandro Scala insieme alla voce di Chiara Pancaldi. Quartetto energico e raffinato capitanato dal sassofonista Alessandro Scala, composto da musicisti di primo piano della scena jazz italiana, (Emilano Pintori al piano, Paolo Ghetti al contrabbasso e Stefano Paolini alla batteria), propone una efficace miscela tra il jazz e la bossanova per arrivare al nujazz con un repertorio ispirato al sound Blue Note anni ’50 e ’60. 

Il programma completo della rassegna è disponibile sul sito www.comune.fusignano.ra.it. Il costo dei biglietti è di 8 euro; per gli appuntamenti in collaborazione con Crossroads è di 15 euro intero e 12 euro ridotto. Per ulteriori informazioni e prenotazioni, contattare l’Urp del Comune di Fusignano allo 0545 955653, oppure scrivere a urp@comune.fusignano.ra.it.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Il ritorno di Titta: un grande concerto per il "dottore dell'amore"

    • 8 novembre 2019
    • Bronson di Madonna dell'Albero
  • La blueswoman Ana Popovic in concerto ad Halloween

    • 31 ottobre 2019
    • Teatro Socjale
  • La stagione del Mama's si apre con il rock sanguigno dei Gang

    • solo oggi
    • 18 ottobre 2019
    • Mama's Club

I più visti

  • Tutto il sapore della tradizione alla Sagra del Passatello

    • Gratis
    • dal 10 al 20 ottobre 2019
    • Savio
  • Il regno dei gatti: torna a Ravenna la mostra felina internazionale

    • dal 2 al 3 novembre 2019
    • Pala de Andrè
  • Tante bontà da gustare alla Sagra della lasagna al forno

    • da domani
    • Gratis
    • dal 19 al 27 ottobre 2019
    • Circolo Polisportiva Massese
  • Calici di vino e buon cibo. Tutto pronto per “GiovinBacco in Piazza”

    • dal 25 al 27 ottobre 2019
    • centro storico
Torna su
RavennaToday è in caricamento