Riparte venerdì la stagione cinematografica al Sarti di Cervia

La programmazione del primo week end della stagione prosegue con “Soap Opera”, divertentissima commedia di Alessandro Genovesi con F. De Luigi e C. Capotondi

Riparte venerdì alle ore 21 la stagione cinematografica al Sarti di Cervia. Si inizia con uno straordinario evento d’apertura: la proiezione ad ingresso gratuito del capolavoro di Sergio Leone “Per un pugno di dollari”, in versione restaurata e digitalizzata. Un autentico mito del passato per presentare il “Nuovo Cinema Sarti”, che da quest’anno si dota di un innovativo impianto digitale di proiezione, portandosi al passo con le più aggiornate sale cinematografiche del territorio e proponendosi sempre più come punto di riferimento per una programmazione ricca e di qualità.

Grazie al nuovo impianto 2K infatti le proiezioni saranno in alta definizione e sarà possibile reperire una ampia gamma di film, dalle ultime novità ai classici del passato, per arricchire sempre più l’offerta del cinema. La digitalizzazione della sala è stata possibile grazie al sostegno e al contributo della Parrocchia Santa Maria Assunta di Cervia, soprattutto dall’iniziativa del parroco Don Pierre Laurent, che ha così reso possibile la sopravvivenza del nostro piccolo ma amatissimo cinema in una realtà di provincia come Cervia e in un momento storico che vede la maggior parte di realtà analoghe scomparire. Il Sarti si conferma come uno dei fondamentali punti di riferimento e di intrattenimento per Cervia, dove occasioni d’arte, cultura e incontro si condensano per rendere la città vitale e partecipata.

La gestione del cinema è a cura di un gruppo di giovani volontari che, con passione e volontà, si impegna a fare del cinema uno spazio a servizio della comunità. Un luogo vivo che contribuisce a riqualificare un centro storico, quello di Cervia, che durante il periodo invernale sembra assopirsi. Un fulcro capace di attivare flussi e creare partecipazione, di riavvolgere i fili di un tessuto urbano tanto prezioso.

Come di consuetudine, nel selezionare la programmazione cinematografica il Sarti garantisce la consueta attenzione alle esigenze del pubblico (spaziando nei generi) con una particolare attenzione ai bambini a cui anche quest’ anno sarà dedicata la prima proiezione della domenica pomeriggio e si propone al contempo di mantenere sempre elevato il livello dell’offerta dei suoi prodotti artistici e di intrattenimento.

In linea con la passata stagione, la programmazione di cartellone comprenderà il film del week-end (sabato ore 21; domenica ore 17:30 e ore 21; lunedì serata popolare a ingresso ridotto ore 21:00) e il cartone animato per i più piccoli la domenica alle ore 15:30, con i prezzi rimasti identici allo scorso anno. Si riconferma anche l’appuntamento settimanale con la rassegna di cinema d’essai del martedì. Grazie alla collaborazione con il Comune di Cervia, l’Associazione di promozione sociale Zirialab e Seigradi Rivista, nel corso della stagione l’offerta del cinema sarà arricchita da numerosi eventi come in passato, il più prossimo dei quali il 26 novembre, in occasione degli eventi per la Giornata mondiale contro la violenza sulle donne” inoltre appuntamenti teatrali e musicali e rassegne dedicate al cinema d’autore e al cinema del passato, sarà riconfermata in questa ottica nell’anno nuovo l'edizione 2015 di “Appunti per una storia del cinema”.

La programmazione del primo week end della stagione prosegue con “Soap Opera”, divertentissima commedia di Alessandro Genovesi con F. De Luigi e C. Capotondi. Per seguire la programmazione potete visitare il sito www.cinemasarticervia.com, scriverci ad info@cinemasarticervia.com, seguirci su Facebook “Cinema Sarti Cervia”, oppure telefonare al 0544-71964.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trema la terra poco dopo le 18, scossa di terremoto nel ravennate

  • Allarga la tua casa costruendo una veranda

  • Terremoto nella notte, una nuova scossa fa tremare la terra

  • Macabro ritrovamento in spiaggia: una donna scopre un cadavere in decomposizione

  • Torna il corso per diventare balia di gattini

  • Trova un portafogli pieno di soldi e lo restituisce all'anziano: "La mia religione mi impone di essere onesto"

Torna su
RavennaToday è in caricamento