A Cervia il cinema come fonte di riflessione e formazione

Una commedia dal ritmo serrato, che affronta con serietà ma anche con brio il tema del lavoro e quello della diversità sessuale, accompagnata da una interessante fotografia e da una piacevole colonna sonora

Il Comitato Unico di Garanzia  del Comune di Cervia propone al pubblico un percorso di riflessione sulla complessità della realtà che ci circonda prendendo spunto  da storie raccontate in alcuni film. Si tratta di un ciclo di 4 lunedì di  incontri dal titolo Il Cinema come fonte di Riflessione e Formazione. Si parte lunedì con Kinky Boots di Julian Jarrold, per proseguire il 23 febbraio con Irina Palm di Sam Garbarski, il 16 marzo con L’uomo del Treno di Patrice Leconte e terminare il 13 aprile con il film La migliore Offerta di Giuseppe Tornatore.

Kinky Boots, ambientato nella grigia provincia a nord di Londra,  propone una piacevole commedia brillante, impregnata di quell'humor inglese, graffiant , fatto di gelide battute al vetriolo e secche freddure spesso al limite dell'imbarazzo. Il film affronta con più o meno leggerezza, il tema dell'accettazione, dell'integrazione, della difficoltà di vita da parte dei “ diversi”. Una commedia dal ritmo serrato, che affronta con serietà ma anche con brio il tema del lavoro e quello della diversità sessuale, accompagnata da una interessante fotografia e da una piacevole colonna sonora.

Alla proiezione del film segue un dialogo con Claudia Righetti, psicologa del lavoro, psicoterapeuta, e Paolo Vergnani  psicologo e attore,  in cui verrà avviata  la riflessione su alcuni aspetti e temi trattati nel film. Si tratta di incontri particolarmente stimolanti  che uniscono l’impronta psicologica all’intervento teatrale. Tale metodologia rende piacevole la discussione e incoraggia la  partecipazione  attiva del pubblico in uno scambio vivace fra psicologo, “formattore” e platea.

Obiettivo di ogni incontro sarà favorire un momento di riflessione e di apprendimento attraverso il coinvolgimento emotivo e la creazione di un’atmosfera piacevole e rilassata. Gli incontri prevedono la visione del film dalle 18.00 alle 19.30 e, a seguire, dalle 20 alle 22 il momento formativo con dialogo e considerazioni. Sede dell’iniziativa è la biblioteca comunale Maria Goia, in Circonvallazione Sacchetti 111. 

Gli argomenti trattati nel dialogo che segue la proiezione sono legati ai film col seguente programma:

lunedì 19 gennaio,  Kinky Boots  

La creatività è una rottura di paradigma generata dalla  diversità se si hanno orecchie per ascoltarla

Lunedì 23 febbraio , Irina Palm

La resilienza ovvero la capacità di superare una crisi uscendone rafforzati e con nuove prospettive

Lunedì 16 marzo , L’uomo del treno

Ognuno di noi si definisce utilizzando categorie, ma cosa succede quando queste categorie sono messe in gioco dal contatto con il loro opposto?

Lunedì 13 aprile , La migliore Offerta

La mappa non è il territorio . A volte confondiamo la nostra visione del mondo con la realtà. A volte gli eventi ci fanno rivedere le nostre certezze

Ingresso gratuito e partecipazione aperta a tutti

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violento schianto frontale, grave una donna incinta: trasportata al "Bufalini" in condizioni critiche

  • Via vai sospetto dal gommista: "pneumatici" stupefacenti, la droga era destinata a Forlì

  • Violento scontro nel pomeriggio tra due auto: diversi feriti, ma per fortuna non sono gravi

  • Travolto da un'auto mentre va a scuola in bici: 13enne in ospedale

  • Una giovane vita spezzata troppo presto: tanta commozione ai funerali di Lorenzo Forte

  • Cade mentre lavora al porto e si frattura il cranio: operaio in ospedale

Torna su
RavennaToday è in caricamento