Barbiano organizza una conferenza su Alberico il Grande

Venerdì 15 settembre alle 21 a Barbiano, al Circolo Villa Bolis di via Corriera 5, ci sarà una conferenza dedicata alla storia di Alberico il Grande.

“L’Italia osservava con dispetto quelle orde di avventurieri… aspettava un genio che a quelle milizie mostrasse in che è locata la gloria e dove l’infamia. E venne quindi il genio cui sospirava l’Italia: Alberico da Barbiano.” Questa l’immagine che lo storico Ariodante Fabretti dà di Cotignola. Una storia fatta di imprese memorabili e coraggiosi capitani di ventura, di splendori e personaggi illustri, di cui Alberico il Grande era una delle massime figure. La conferenza nasce per conoscere più a fondo un personaggio storico dalla portata nazionale.

Aprirà la serata il saluto di Cassandra Barbiano di Belgiojoso, diretta discendente del grande capitano di ventura. Successivamente è in programma l’intervento del professore Leandro Mascanzoni dal titolo “Alberico da Barbiano, alcune riflessioni sulla sua figura”. A seguire Federico Lusa illustrerà “Prima e dopo Alberico: le innovazioni militari del condottiero”. Chiuderà gli interventi il professore Domenico Savini con “I Da Barbiano, storia di una famiglia”.
 
Leardo Mascanzoni è professore di “Storia Medievale” all’Università di Bologna presso il corso di laurea triennale di Filosofia. Ha al suo attivo a tutt’oggi circa 150 pubblicazioni, fra cui 9 monografie, e il campo di studio da lui più frequentato è quello della storia medievale in ambito regionale, essendo anche docente di “Storia dell’Emilia-Romagna nel Medioevo” presso il corso di laurea di “Scienze storiche e orientalistiche” dell’ateneo bolognese. I suoi interessi di ricerca, basati soprattutto sul pieno e tardo Medioevo, riguardano la storia politico-istituzionale, demografica, insediativa, le istituzioni ecclesiastiche di base, la storia urbana, la cronachistica, l’agiografia e la storia militare. Pubblica sulle principali riviste italiane di medievistica, è membro di numerose società di carattere storiografico e collabora col “Dizionario Biografico degli Italiani” dell’Enciclopedia Treccani.

Federico Lusa è laureato in Lettere moderne all’università di Bologna con una tesi in Storia medioevale su Alberico da Barbiano e le compagnie di ventura.

Domenico Savini, nato a Cotignola, vive e lavora a Firenze.  Insegnante di Storia delle grandi famiglia all'Università per Adulti di Faenza. Collabora con l'Istituto storico Italiani nel mondo ed importanti testate. Tiene abitualmente conferenze su argomenti storici e araldici in Italia e all'estero. 

La serata è a ingresso libero. L’iniziativa è organizzata dal Comune di Cotignola, in collaborazione con l’Università per adulti di Lugo e il Circolo Villa Bolis.