Camera Work: tocca alla mostra fotografica “Unreal” di Giacomo Infantino

Prosegue la rassegna “Camera Work” promossa dall’assessorato alle Politiche Giovanili con l’inaugurazione giovedì 28 febbraio, nello spazio espositivo PR2 , in via Massimo D’Azeglio 2, della mostra fotografica “Unreal” di Giacomo Infantino.

Il fotografo di Varese, laureato all’Accademia di Brera, ha voluto raccontare, tramite la fotografia, i luoghi non-luoghi della provincia italiana.

Con questo progetto l’artista ha voluto manifestare una percezione personale dell’intreccio di viaggi, visioni oniriche, del teatro di storie quotidiane e intime che indagano il paesaggio e l’inconscio di chi lo vive; tutto ciò diviene cinematografico e una piattaforma di sperimentazione visiva e luminosa che offre la sua personalissima interpretazione del tema.

L’attesa tra lo scatto, lo sviluppo e la stampa delle fotografie può e deve essere un piacevole momento di sospensione, diventa quindi fondamentale alienarsi per qualche istante dalla routine per godere degli attimi fugaci.

Lo scopo è fotografare dove pensiamo non ci sia niente da vedere, al di là e al di fuori di ogni centralità, o situazioni standardizzate e precostituite per riuscire a vedere oltre il semplice guardare.

Giacomo Infantino è nato a Varese nel 1993, e si è laureato in Nuove tecnologie dell’Arte presso l’Accademia di Belle Arti di Brera a Milano con una tesi sulla committenza pubblica in Italia.

Oggi frequenta il Master in Fotografia e arti visive ed è impegnato nella collaborazione tra Accademia di Belle Arti di Brera e Istituto Nazionale dei Tumori di Milano dove inizierà un progetto personale e collettivo all’interno dello stesso Istituto.

La mostra termina domenica 17 marzo.

Gli orari di apertura: giovedì e venerdì dalle 15 alle 19; sabato e domenica dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19.

L’ingresso è gratuito.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • La ceramica secondo Miquel Barceló: un'antologica dedicata all'artista spagnolo

    • Gratis
    • dal 1 giugno al 6 ottobre 2019
    • MIC - Museo Internazionale della Ceramica
  • Mosaici di Lego: gli 800mila mattoncini di Riccardo Zangelmi in "Forever young"

    • dal 5 ottobre 2019 al 12 gennaio 2020
    • Mar - Museo d'Arte della città di Ravenna
  • Un misterioso manoscritto per i 250 anni di Napoleone

    • Gratis
    • dal 23 agosto al 30 settembre 2019
    • Palazzo Trisi

I più visti

  • Spettacoli e contest alla prima Ravenna Tattoo Convention

    • dal 20 al 22 settembre 2019
    • Pala De Andrè
  • A Villa Inferno torna per il sesto anno il grande raduno degli Zen Circus

    • Gratis
    • 21 settembre 2019
    • Bike Bar Cinetico a Montaletto
  • Torna la “Sagra de Caplet”: cappelletti tradizionali, da passeggio e le novità gourmet

    • Gratis
    • dal 20 al 23 settembre 2019
    • Porto Fuori
  • Grandi artisti al Mei 2019: concerti e premi con Morgan, Negrita e Marlene Kuntz

    • Gratis
    • dal 4 al 6 ottobre 2019
    • sedi varie - vedi programma
Torna su
RavennaToday è in caricamento