Cervia Città Giardino: il verde diventa un'opera d'arte

Alla 46^ edizione ci sono oltre 60 partecipanti, italiani e stranieri, che si sfidano a colpi di architettura green. E per il 2018 spazio anche allo sport tra ambiente e natura

Fra pineta, mare e saline  il territorio cervese accoglie vive di colori sempre accesi e profumi inebrianti offrendo innumerevoli opportunità di vita a contatto con la natura.  In questo ambiente spicca una manifestazione internazionale che ogni anno rinnova l’abito verde della città, Cervia Città Giardino Maggio In Fiore nata da una idea di Germano Todoli verso la fine degli anni sessanta, oggi ha assunto un carattere internazionale di grandissimo livello ed è diventata la mostra d’arte floreale a cielo aperto più grande d’Europa nonché punto di riferimento per architetti ed tecnici del verde di tutta Europa. La manifestazione ha fin da subito posto l’attenzione su un tema importantissimo e per i tempi molto all’avanguardia, ovvero cura e salvaguardia dell’ambiente.
Giunta alla sua 46^ edizione Cervia Città Giardino, presenterà i nuovi giardini il 26 maggio in un week end festoso all’insegna di natura e sport. Le piante e i fiori stupiranno anche quest’anno per fantasia e originalità delle composizioni.

La manifestazione coinvolge ogni anno oltre 60 partecipanti fra enti, scuole, realtà di vario tipo soprattutto città europee che si sfidano in architettura del verde per offrire quanto di meglio e più sbalorditivo si può creare con piante e fiori. L’evento esce dai confini europei attraverso la partecipazione dell’associazione canadese “Communities in Bloom”, che organizza ogni anno il concorso ”International Challenge” che include rappresentanze da tutto il mondo. Il tutto sfocia in una mostra all’aria aperta molto articolata, fruibile ad ogni ora della giornata per il periodo da primavera ad autunno inoltrato fino al ricambio della primavera successiva, momento in cui si mette a punto il nuovo il look floreale della città. Si tratta di una exhibition diffusa sulle aree pubbliche di tutto il territorio cervese che caratterizza piacevolmente città e paesaggio. 

Quest’anno sulla scia dell’esaltazione dello sport che rispecchia una prerogativa dell’area cervese Cervia Città Giardino ha eletto  “Sport tra Ambiente e Natura” a tema dell’anno 2018.

Tecnici, esperti e i maestri giardinieri d’Italia e d’Europa si incontrano a Cervia per trasformare le aiuole e i giardini in vere e proprie opere d’arte, per sperimentare tecniche uniche e innovazioni floreali, creando un’occasione di confronto ed interscambio di creatività, modalità di intervento, metodi e novità nella gestione del verde pubblico e privato. 
Oltre 300.000 piante di fiori e migliaia di metri quadrati di tappeto erboso, sculture, espressioni e composizioni emozionanti, figure e geometrie, originali giardini ed incredibili allestimenti floreali, curati con attenzione dal Servizio Verde durante tutto il periodo estivo, che possono essere ammirati passeggiando per la città.

Nel weekend del 26 e 27 maggio, il Verde Mercato dedicato agli appassionati di giardinaggio e di erboristeria animerà il centro storico da mattino a sera. Saranno esposte piante, fiori, prodotti naturali, vasi, arredo per esterni. A completare il week end floreale la mostra “Primavera in Bonsai” a cura di Cervia Bonsai, un’”Estemporanea d’Arte” a cura dell’associazione Cervia incontra l’arte e la mostra “Fiori e Armonia” di Luigi Marzo.

Merito di questa manifestazione anche una crescita della cultura del verde in cittadini e imprenditori che, stimolati dalla competizione floreale, fanno a gara per offrire giardini curati e innovativi ogni anno e tante iniziative dedicate al verde, basti pensare al concorso “Vetrine Fiorite” in collaborazione con il Consorzio Cervia Centro e la Proloco di Milano Marittima.
Il risultato è sorprendente con aree verdi curate e innovative anche in esercizi pubblici e case private. Oggi Cervia città Giardino è una manifestazione conosciuta ed apprezzata in tutta Italia, in Europa e oltre. Ogni anno la manifestazione propone un tema che diventa stimolo per gli architetti green che rinnovano aiuole aree verdi delle località cervesi.

Potrebbe interessarti

  • I segreti del bicarbonato di sodio: un toccasana per la nostra casa

  • Sopravvivere al caldo senza aria condizionata? Ecco come fare

  • Cosa attrae le zanzare? E' tutta colpa della chimica

  • Street food al ristorante? Ecco i locali da provare a Ravenna

I più letti della settimana

  • Sciagura in serata: moto si schianta contro un'ambulanza, muore un 28enne

  • Il vento devasta il parco di Cervia: alberi crollati e arredi distrutti

  • Spiagge devastate dal maltempo: turisti e bagnini fanno squadra per ripulirle

  • Le crolla un albero addosso mentre passeggia in pineta: donna in gravi condizioni

  • Forte temporale a Cervia: strade e sottopassi allagati e alberi crollati

  • Milano Marittima devastata dalla tempesta: la spiegazione del violento evento atmosferico

Torna su
RavennaToday è in caricamento