Aperte le adesioni alla Festa dei Vicini 2019

Tutti i partecipanti possono dare il loro contributo, preparando da mangiare o pensando all'intrattenimento. Le adesioni sono aperte fino al 24 maggio

A Cervia si svolge anche quest'anno la Festa dei Vicini, in programma nelle giornate del 31 maggio e 1 giugno.

La Festa dei Vicini è un’opportunità per creare e migliorare i legami, organizzando insieme un momento di incontro e di convivialità con il vicinato. La Festa può essere realizzata in spazi privati come giardini o cortili condominiali o di case singole oppure in spazi pubblici come piazze o strade.

Tutti i partecipanti possono dare il loro contributo: chi prepara un primo, chi porta una torta, chi un mazzo di carte o una chitarra. L’importante è organizzarsi e costruire insieme.

Il Comune dà un aiuto alla realizzazione della Festa mettendo a disposizione buoni spesa, gadget, festoni e addobbi vari, il tutto nei limiti delle disponibilità. Inoltre fornisce un supporto per quanto riguarda la predisposizione e la stampa delle locandine personalizzate per ogni singola festa.

Le adesioni vengono raccolte entro il 24 maggio 2019, presso i Servizi Informagiovani, SeiDonna, Sportello CittadiniAttivi, dalle ore 9.30 alle ore 12.30 dal lunedì al venerdì e dalle ore 15.00 ale ore 18.00 il martedì e il giovedì, in Corso Mazzini 39. Per aderire si deve compilare il modulo scaricabile dal sito del Comune di Cervia.

Potrebbe interessarti

  • La sabbia invade casa? Ecco come ripulirla

I più letti della settimana

  • Gira nuda per il paese urlando contro il compagno, poi si scaglia contro un Carabiniere

  • Accoltella a morte il socio al culmine di una furiosa lite

  • Uccide il compagno con una coltellata: chi era la vittima dell'omicidio della piadineria

  • Un altro morto nel drammatico incidente di via Bastia: tragico bilancio

  • Investito e lasciato morire: fissata l'autopsia, giovane accusata di omicidio stradale

  • I passanti vedono del fumo uscire dal ristorante: dentro era scoppiato un incendio

Torna su
RavennaToday è in caricamento