Ravenna Nightmare Film Festival: sarà un'edizione da brivido

Ravenna festeggia Halloween al cinema. E' in arrivo la nuova edizione da brivido di Ravenna Nightmare Film Festival, l'appuntamento
più importante in Italia per il cinema horror e fantastico, dal 24 ottobre all'1 novembre nella nuova location del Palazzo del Cinema e dei Congressi. L'evento principale di questa 12ª edizione sarà il Concorso Internazionale per lungometraggi che presenterà il meglio della recentemente produzione cinematografica mondiale di genere. Dodici sono i film in gara per i premi del Nightmare: Anello d'Oro Miglior Film, Anello Premio Speciale della Giuria, Anello Miglior Regia, tutti disegnati dal maestro orafo ravennate Marco Gerbella. Il pubblico contribuirà con la votazione in sala del premio Anello Audience Award. Da Israele, il thriller di Aharon Keshales, Navot Papushado, Big Bad Wolves , definito da Quentin Tarantino come suo “personale film dell'anno”; dal Regno Unito due film splatter, Blood Moon di Jeremy Wooding e The Redwood Massacre dello scozzese David Ryan Keith; stile splatter anche per la commedia horror canadese Bloody Knuckles , primo lungometraggio di Matt O'Mahoney; The Dead 2: India, atteso sequel dello zombie movie dei fratelli Ford, The Dead (2010), ci porta in India, allo scoppio di una nuova invasione di morti che camminano; dalla Spagna il talento visionario di Sergio Caballero, direttore artistico del festival barcellonese Sónar, con La distancia; la storia di una rapina condotta da tre nani telepati; da Ravenna (ma la Ravenna localizzata nell'Ontario, Canada) Ejecta, un oscuro sci-fi firmato Chad Archibald e Matt Wiele; Pierrot Lunaire del genio queercore Bruce Labruce si ispira all’omonima opera musicale di Schöneberg, per una versione decisamente lesbo-transgender della classica maschera; A Girl Walks Home Alone At Night, esordio alla regia di Ana Lily Amirpour, è il primo western iraniano con vampiressa; Julia, dell'americano Matthew A. Brown, è un revenge thriller incentrato sul personaggio di Julia Shames, che dopo aver subito un brutale trauma, cade preda di una forma poco ortodossa di autoterapia; direttamente dall'ultimo Tribeca Film Fest, Summer of Blood, di Onor Tukel, ovvero come un morso di vampiro ti cambia la vita; infine una storia di fantasmi per Jamie Marks is Dead di Carter Smith, con Liv Tyler, la bella Arwn Undòmiel della saga cinematografica del Signore degli Anelli. La competizione quest'anno sarà affiancata da un gradito ritorno: il Concorso Internazionale per Cortometraggi, una selezione di 7 lavori provenienti da tutta Europa, in gara per il Premio Anello Miglior Cortometraggio.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cinema, potrebbe interessarti

I più visti

  • La sfida ceramica di Picasso. Un legame di lunga data tra l'artista e Faenza

    • dal 1 novembre 2019 al 12 aprile 2020
    • MIC - Museo Internazionale della Ceramica
  • Bugo arriva in concerto a Ravenna

    • 24 aprile 2020
    • Bronson di Madonna dell'Albero
  • Si corre l'Ecomaratona del Sale di Cervia, un percorso suggestivo tra spiaggia e saline

    • dal 4 al 5 aprile 2020
    • Fantini Club
  • Scatta la 44esima Maratona del Lamone

    • solo oggi
    • 5 aprile 2020
    • partenza in piazza Farini
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RavennaToday è in caricamento