Torna Bagnacavallo al cinema con la 31esima edizione

Avrà inizio venerdì Bagnacavallo al cinema, trentunesima edizione della rassegna estiva bagnacavallese che fino al 31 agosto offrirà ogni sera presso il cineparco delle Cappuccine il meglio della stagione cinematografica appena conclusa

Avrà inizio venerdì  Bagnacavallo al cinema, trentunesima edizione della rassegna estiva bagnacavallese che fino al 31 agosto offrirà ogni sera presso il cineparco delle Cappuccine il meglio della stagione cinematografica appena conclusa, con grande attenzione alle pellicole di qualità italiane e straniere, interessanti proposte di incontri con gli autori e una minirassegna di film per famiglie. Questa è anche la decima edizione curata dal Cinecircolo Fuoriquadro per il Comune di Bagnacavallo. L'arena bagnacavallese è l’unico cinema estivo d’essai in Romagna che proietta in una città di piccole dimensioni per oltre ottanta serate consecutive.

La rassegna è stata presentata alla stampa mercoledì mattina in Municipio: sono intervenuti l'assessore alla Cultura Enrico Sama e Gianni Gozzoli, curatore dell'iniziativa per il Cinecircolo Fuoriquadro assieme a Ivan Baiardi. La rassegna si aprirà con il film Jimmy's Hall - una storia d'amore e libertà di Ken Loach e proseguirà con più di due mesi e mezzo di cinema e quattro incontri con registi e attori. Il cinema italiano avrà un importante spazio nella rassegna, con film del calibro di: Il giovane favoloso di Mario Martone, Anime nere di Francesco Munzi, Mia madre di Nanni Moretti, Il racconto dei racconti di Matteo Garrone, Se dio vuole di Edoardo Falcone.

Ci sarà poi ampia varietà di scelta per quanto riguarda il cinema straniero di qualità e d’intrattenimento. Tra i titoli campioni d'incassi dell'inverno non mancheranno Interstellar di Christopher Nolan, L'ultimo lupo di Jean-Jacques Annaud, Birdman di Alejandro Gonzalez Inarritu, The Imitation Game di Morten Tyldum, American Sniper di Clint Eastwood, Cenerentola di Kenneth Branagh e Magic in the Moonlight di Woody Allen. Tra i film d’essai più interessanti ci saranno invece Mommy di Xavier Dolan, Louisiana (The other side) di Roberto Minervini, Eisenstein in Messico di Peter Greenaway, La famiglia Belier di Eric Lartigau, Leviathan di Andrei Zvyagintsev.

La rassegna Accadde Domani dedicata agli incontri con gli autori, realizzata in collaborazione con la Fice Emilia-Romagna, vedrà presente mercoledì 1 luglio Paolo Cevoli per presentare il suo film Soldato semplice. Venerdì 3 luglio ci sarà Edoardo Leo (in esclusiva per la Romagna) per parlare di Noi e la Giulia, giovedì 9 luglio l'attore Daniele Savoca presenterà The Repairman di Paolo Mitton e venerdì 17 luglio la regista Giorgia Farina sarà in arena con Ho ucciso Napoleone. Per la terza stagione c'è poi uno spazio dedicato al cinema per famiglie: giovedì 18 giugno con Shaun, vita da pecora, giovedì 30 luglio con Big hero 6 e giovedì 13 agosto con Le vacanze del piccolo Nicolas.

Le proiezioni iniziano alle 21.30 e hanno un costo di 6 euro (intero) e 5 euro (ridotto under 18 e soci libreria Alfabeta di Lugo). Partecipando agli incontri di martedì del Bibliocaffè presso il chiostro delle Cappuccine si avrà diritto a un ingresso ridotto per la serata del mercoledì. Per la comodità degli spettatori saranno distribuiti cuscini all’ingresso del cinema. Il parco delle Cappuccine è in via Berti 6 a Bagnacavallo.

IL PROGRAMMA COMPLETO

Per informazioni:
329 2054014
fuoriquadro@libero.it
www.arenabagnacavallo.it

Allegati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violento schianto frontale, grave una donna incinta: trasportata al "Bufalini" in condizioni critiche

  • Via vai sospetto dal gommista: "pneumatici" stupefacenti, la droga era destinata a Forlì

  • Violento scontro nel pomeriggio tra due auto: diversi feriti, ma per fortuna non sono gravi

  • Travolto da un'auto mentre va a scuola in bici: 13enne in ospedale

  • Una giovane vita spezzata troppo presto: tanta commozione ai funerali di Lorenzo Forte

  • Cade mentre lavora al porto e si frattura il cranio: operaio in ospedale

Torna su
RavennaToday è in caricamento