Emozioni a sette corde con il brasiliano Yamandu Costa

  • Dove
    Auditorium Arcangelo Corelli
    Indirizzo non disponibile
    Fusignano
  • Quando
    Dal 22/03/2019 al 22/03/2019
    21.00
  • Prezzo
    intero euro 15, ridotto 12
  • Altre Informazioni

Venerdì 22 marzo (alle ore 21) all’Auditorium Corelli di Fusignano arriva il chitarrista brasiliano Yamandu Costa per una nuova tappa della ventesima edizione di Crossroads, il festival itinerante organizzato da Jazz Network e dall’Assessorato alla Cultura della Regione Emilia-Romagna. Si preannuncia un concerto in solo brillante, pittoresco e perfettamente calato nel cosmopolitismo che distingue le quattro date di Crossroads a Fusignano: sì è già ascoltata la francese Camille​ Bertault, mentre arriveranno poi gli italiani Luminặ e i nippo-argentini Gaia Cuatro. Il concerto è realizzato in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Fusignano. Biglietti: intero euro 15, ridotto 12.

Già dallo strumento che imbraccia, una chitarra acustica a sette corde, ci si può far bene un’idea di dove venga, musicalmente, il brasiliano Yamandu Costa (nato nel 1980 a Passo Fundo): il choro e la samba sono i generi d’elezione per questo strumento. Ma la sua formazione, aperta agli influssi provenienti dalle nazioni circostanti, soprattutto Argentina e Uruguay, lo ha reso altrettanto versato in generi come la bossa nova, la milonga, il tango.

Dopo aver iniziato lo studio della chitarra all’età di sette anni sotto la guida del padre, Yamandu si trovò appena adolescente a essere già indicato come il depositario della tradizione chitarristica nazionale. Il solo di chitarra è il suo abituale veicolo espressivo: si è esibito in tutto il mondo, estasiando il pubblico generico, scatenando l’ammirazione degli intenditori di chitarra e ottenendo il plauso anche di Paco de Lucia. All’estremo opposto dell’esibizione in solo, Yamandu ha trovato un’altra situazione congeniale nei concerti con orchestre sinfoniche classiche (tra gli altri sotto la direzione di Kurt Masur).

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

I più visti

  • La storia della Petrolifera in 47 fotografie

    • Gratis
    • dal 24 maggio al 14 giugno 2020
    • Galleria FaroArte di Marina di Ravenna
  • Degustazioni fra colline e cantine: torna con tante novità il "Trat-Tour"

    • dal 13 al 14 giugno 2020
    • Oriolo dei Fichi
  • “Artiglieri d’Italia e di Ravenna”: in vetrina divise e cimeli militari

    • Gratis
    • dal 29 maggio al 9 giugno 2020
    • vetrine del “Private Banking” di Ravenna (ex Negozio Bubani)
  • Festa della Repubblica: una mostra ispirata al primo articolo della Costituzione

    • Gratis
    • dal 2 al 15 giugno 2020
    • Sala Rubicone del Magazzino del Sale
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RavennaToday è in caricamento